Coenraad Jacob Temminck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coenraad Jacob Temminck

Coenraad Jacob Temminck (31 marzo 177830 gennaio 1858) è stato un ornitologo e biologo olandese. Fu il primo direttore del National Natural History Museum di Leida, dal 1820 fino alla sua morte. Si laureò in Scienze biologiche nel 1802 all' Università di Jena-Germania, specializzandosi in zoologia e ornitologia. Il suo Manuel d'ornithologie, ou Tableau systematique des oiseaux qui se trouvent en Europe (1815) è stato considerato il testo di riferimento per gli uccelli europei per molti anni. Ereditò un'ampia collezione di specie di uccelli dal padre che per primo lo portò a interessarsi all'argomento. Tra le altre cose fu anche tesoriere della Compagnia Olandese delle Indie Orientali

Temminck fu anche l'autore di Histoire naturelle générale des Pigeons et des Gallinacées (1813-1817), Nouveau Recueil de Planches coloriées d'Oiseaux (1820-1839) e contribuì alla sezione sui mammiferi del trattato di Philipp Franz von Siebold Fauna Japonica (1844-1855).

Tra le specie da lui scoperte, figura lo Pteruthius flaviscapis, e, tra quelle a lui dedicate, la Macrochelys temminckii.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Temminck è l'abbreviazione standard utilizzata per le specie animali descritte da Coenraad Jacob Temminck.

Consulta la lista dei nomi degli autori in zoologia

Controllo di autorità VIAF: 69703180 LCCN: nr2001051180

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie