Codice di Norimberga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Codice di Norimberga nasce dalle carte del Processo che si è svolto al termine della Seconda guerra mondiale nell'omologa città tedesca, contro i medici nazisti che avevano perpetrato torture e sperimentazioni contro innocenti nei campi di sterminio (Auschwitz, Birkenau...).

Il Codice traccia una linea di divisione tra sperimentazione lecita e tortura. La sperimentazione lecita avviene quando il soggetto volontariamente dà il proprio consenso a essere sottoposto a un esperimento, ma prima di esservi sottoposto deve essere informato su:

  1. Fine per cui viene effettuato l'esperimento;
  2. la durata dell'esperimento;
  3. i limiti che potrebbe avere o che ha questa terapia;
  4. le possibili conseguenze a cui potrebbe andare incontro effettuando questo esperimento.

Questo è alla base del concetto di "consenso informato", ovvero di un consenso fornito in piena consapevolezza delle implicazioni di quello a cui ci si sta per sottoporre.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]