Coca (gastronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coca
Coques.JPG
Alcune coques
Origini
Luoghi d'origineSpagna Spagna
Andorra Andorra
DiffusionePopolare nella Spagna dell'est, nelle Isole Baleari e ad Andorra.
Dettagli
Categoriapiatto unico
Ingredienti principali
  • impasto salato o dolce
  • ingredienti a piacere
 

La coca è un piatto tipico della Spagna dell'est, precisamente della Catalogna e della Comunità Valenzana, anche diffuso nelle Isole Baleari e ad Andorra.[1][2][3][4][5]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un impasto schiacciato, simile a una focaccia, che viene proposta in molte varianti diverse, sia dolci che salate. Quando è salata, la coca può contenere ingredienti come pomodori, cipolle, pepe e sardine mentre, quando viene servita dolce, ha una base a base di pasta di mandorle e viene spesso consumata durante le festività dell'anno.[6] A volte, la coca può anche essere ripiegata su se stessa a mo' di calzone.[7] La coca viene spesso associata alla pizza, di cui viene considerata l'equivalente catalano.[8][9] Tuttavia, a differenza del piatto italiano, essa presenta una forma diversa, viene servita a temperatura ambiente, contiene generalmente pochi ingredienti, raramente presenta erbe e formaggi, e inoltre è molto diffusa nella variante dolce. Fra le coques più note vi sono la catalana coca de recapte, contenente carne o pesce accompagnate a verdure,[10] la coca de San Juan, variante dolce che viene tipicamente servita durante la Festa di san Giovanni Battista del 23 e 24 giugno in Catalogna, e la coca de trampó, una specialità dell'isola di Maiorca.[11] Nell'Andorra è invece tipica la coca massegada, dolce e contenente anice e cognac.[1]

La parola "coca" in lingua catalana e occitana significa "cucinare" e deriva dal verbo latino "coquere".[7] Non ha nulla a che vedere con la cocaina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) International food world. European food: Andorra, su all-andorra.com. URL consultato il 25 gennaio 2019.
  2. ^ (EN) Malcolm Coxall, Traditional Baking Recipes of Spain, Cengage Learning, 2008, Coca De Trempó De Mallorca.
  3. ^ Valerio Griffa, Valencia: Weekend a..., Giunti, 2015, p. 76.
  4. ^ (EN) Jeremy MacVeigh, International Cuisine, Cengage Learning, 2008, p. 264.
  5. ^ ENOGASTRONOMIA Maiorca: viaggio alle origini del gusto, su viaggi.corriere.it. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  6. ^ (EN) Catalan cuisine, su bbc.com. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  7. ^ a b (EN) Clifford A. Wright, Hot & Cheesy, Houghton Mifflin Harcourt, 2012, "Catalan Pizza witch Duck, Prunes, and Roquefort".
  8. ^ Damien Simonis, Barcellona. Con cartina, EDT, 2009, p. 164.
  9. ^ (EN) Steve Winston, The Spanish Table: Traditional Recipes and Wine Pairings from Spain and Portugal, Gibbs Smith, 2009, p. 191.
  10. ^ (ES) Coca de recapte, su lameva.barcelona.cat. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  11. ^ Di Marc Alier, María José Casañ, Pane Senza Glutine, Babel Cube, 2016, "Coca de trampó".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Eliana Thibaut i Comalada, Les Coques Catalanes, Proa, 1995.
  • (EN) Colman Andrews, Catalan Cuisine, Revised Edition: Vivid Flavors From Spain's Mediterranean Coast, Harvard, 2005, "Coques".
  • (EN) Josep Carner-Ribalta, The Catalan nation and its people, American Institute for Catalan Studies, 1995, p. 164.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]