Cobza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cobza
COBZA2.JPG
Informazioni generali
Origine Moldavia, Romania
Classificazione Cordofoni composti, con corde parallele alla cassa armonica, a pizzico
Famiglia Liuti a manico corto
Utilizzo
Musica folk
Genealogia
Antecedenti
oud, barbat
Ascolto
(info file)

La Kobza o Cobza è uno strumento diffuso in Moldavia e Romania, utilizzato nell'ambito della musica folk. Strumento molto antico, appartenente alla famiglia del liuto, è una evoluzione locale dell'oud turco e del barbat persiano.

Origini[modifica | modifica sorgente]

La Cobza potrebbe essere arrivata in Romania attraverso gli zingari liutari (gypsy lăutari, dove il termine lăutar, letteralmente "suonatori di liuto", indica tutt'oggi i suonatori di questo strumento). Nelle pitture di monasteri del XVI secolo la cobza è spesso presente. In genere viene accompagnata da violini o flauti. Il manico corto non permette melodie elaborate, si preferisce l'utilizzo nell'accompagnamento.

Il nome ha una derivazione dallo slavo Kobza (Кобза) a sua volta derivato dal turco kobuz o komuc. È probabile che si sia diffuso tramite una delle invasioni turche del Balcani. Il komuz è lo strumento tipico dei Kyrgyz considerati i successori degli Unni che invasero l'Europa nel IV secolo. Si sa che i bulgari che migrarono dal Volga superiore al Danubio del sud nel VI-VII secolo avevano strumenti simili al liuto.

È molto frequente il suo utilizzo nelle orchestre folk, più raro nei villaggi. In Moldavia la si trova nei villaggi Csango, una minoranza etnica moldava. Da non confondere con la Kobza Ucraina che ha una discendenza più antica che va al X-XI secolo ed è riconducibile ad antichi strumenti degli slavi del nord, anche se il termine kobza fu introdotto nel XIII secolo. La kobza è stato lo strumento preferito dei cosacchi, delle corti polacche e degli zar russi. È stato gradualmente sostituito dalla bandura. Il koboz è il nome del liuto ungherese medioevale ed utilizzato per indicare l'attuale cobza suonata in Romania.

Lo strumento[modifica | modifica sorgente]

Le dimensioni medie di una cobza sono 660 x 290 x 190 mm. Generalmente si suona con un plettro.

Accordatura[modifica | modifica sorgente]

(partendo dall'alto)

  • 8 SI, 246.9 Hz
  • 7 RE, 146.8 Hz
  • 6 MI 329.6 Hz
  • 5 SOL, 196.0 Hz
  • 4 SI, 246.9 Hz
  • 3 SI, 246,9 Hz
  • 2 MI 329.6 Hz
  • 1 MI 329.6 Hz

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]