Coalizione semaforo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I colori di un semaforo

Coalizione semaforo (in tedesco: Ampelkoalition) è un termine originario della politica tedesca per descrivere un governo di coalizione composto da Partito Socialdemocratico (SPD), Partito Liberale Democratico (FDP) e Verdi[1]. Deriva dal fatto che i colori tradizionali delle parti, rispettivamente rosso, giallo e verde, ricordano la normale sequenza cromatica di un semaforo (Ampel). Successivamente è stato utilizzato per descrivere coalizioni simili tra socialdemocratici, liberali e verdi in altri paesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A livello statale, le prime coalizioni semaforiche si sono verificate nel Brandeburgo tra il 1990 e il 1994 e a Brema tra il 1991 e il 1995. I negoziati per formare una tale coalizione alle elezioni statali di Berlino del 2001 non hanno avuto successo, allo stesso modo, i colloqui preliminari dopo che le elezioni statali della Renania del Nord-Westfalia del 2010 non hanno portato a nessun risultato. Una coalizione semaforo è stata formata in Renania-Palatinato a seguito delle elezioni statali del 2016.

A livello federale, tuttavia, ad oggi nessun governo è stato formato su questa base. Storicamente, nel Bundestag ci sono state coalizioni "rosso-verdi" tra SPD e Verdi e coalizioni social-liberali tra SPD e FDP. Nonostante il terreno comune sul liberalismo culturale tra i tre partiti, il liberalismo economico del FDP e la lunga associazione a livello federale con la conservatrice Unione Cristiano Democratica (CDU) hanno tradizionalmente reso problematica tale coalizione. L'ex presidente del FDP Guido Westerwelle escluse esplicitamente questa opzione per le elezioni federali del 2009. In seguito alle elezioni federali tedesche del 2021, vi è stata una maggiore speculazione sul potenziale per una coalizione semaforo, poiché i tre partiti insieme avrebbero avuto il numero di seggi sufficiente per formare un governo. Il 24 novembre 2021, i tre partiti hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per attuare la coalizione, con il candidato SPD Olaf Scholz destinato a diventare cancelliere.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Ampelkoalition, su dwds.de, Digitales Wörterbuch der deutschen Sprache. URL consultato il 15 dicembre 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]