Clubul Sportiv Otopeni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CS Otopeni
Calcio Football pictogram.svg
Alb-albastri
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu e Bianco2.png Blu-bianco
Dati societari
Città Otopeni
Nazione Romania Romania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Romania.svg FRF
Fondazione 2001
Scioglimento 2013
Stadio Municipal
(1.300 posti)
Sito web www.csotopeni.ro
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Clubul Sportiv Otopeni è stata una società calcistica rumena di Otopeni, paese di 10.000 abitanti noto per essere sede dell'Aeroporto Internazionale Henri Coanda di Bucarest. Ha militato per svariati anni nella Liga II, la seconda serie del campionato di calcio rumeno, e per una stagione nella Liga I, la massima serie rumena.

Aveva come colori sociali il bianco e il blu e giocava le sue partite interne allo Stadionul Municipal, che ha una capienza di 1.300 posti. In attesa dei lavori di ampliamento dello Stadionul Municipal ha disputato le partite di Liga I allo Stadionul Astra di Ploiesti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 2001, nella prima stagione di vita già è promosso dalla Divizia D alla Divizia C.

Nel 2003 il presidente allestisce una squadra con giocatori d'esperienza e riesce a vincere il campionato salendo in Divizia B, arrivando anche da outsider fino agli ottavi di Coppa di Romania.

Incredibilmente da neo-promossa, nella stagione 2004-2005, la squadra arriva prima a pari punti col Pandurii Targu Jiu, che sarà promosso a scapito dell'Otopeni per differenza reti. Nei due campionati successivi l'Otopeni sfiora sempre la promozione, persa per cali di concentrazione a fine campionato.

Nella stagione 2007-2008 riesce infine ad essere promosso in Liga I con due giornate di anticipo, arrivando secondo dietro il forte FC Brasov e davanti al blasonato Petrolul Ploiesti.

Nella stagione 2008-2009 si piazza penultimo con 5 vittorie, 7 pareggi e 22 sconfitte, retrocendendo in Liga II dopo un solo anno in massima serie.

Nell'estate 2013 il club si scioglie e cessa di esistere.

Rose delle stagioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]