Closter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Closter
StatoItalia Italia
Fondazione1949 a Roma
Chiusura1965
Sede principaleRoma
SettoreFotografico e cinematografico
Closter 61 princess 35 mm a telemetro

La Closter o Closter (Costruzioni Fotografiche S.r.L.) è stata una azienda di macchine fotografiche nata a Roma nel 1949, essa poi si trasferisce agli inizi degli anni sessanta, a Milano diventando Nuova Closter.[1]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

I modelli prodotti negli anni ebbero un certo successo per la qualità degli stessi, anche se non avevano novità rispetto alla produzione tedesca cui si ispiravano; erano concorrenti delle Bencini e Ferrania.

  • Closter I
  • Closter II 1950
  • Closter IIA 1952
  • Princess 1952 a telemetro
  • Princess Junior 1952 a telemetro
  • Closter IIb 1953
  • Princess S 1957 e la Sport con rullino 135
  • Princess 2 e Princess Record 1959 con rullino 135
  • Closter Olimpic formato 127
  • Closter Standard formato 127

Negli anni 60 seguirono i modelli:

  • C60
  • C61
  • C62
  • C63

Prodotta dalla nuova Closter a Milano:

  • Optische Werk Lambron
  • Sprint
  • Derby
  • Standard III

La Closter produsse anche apparecchi per altri marchi, tra questi gli apparecchi marcati Antopas.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia