Clonezilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Clonezilla è un programma gratuito di disaster recovery, clonazione dischi, e creazione di immagini del disco rigido. Clonezilla è stato progettato da Steven Shiau e sviluppato da NCHC Free Software Labs a Taiwan. Clonezilla SE fornisce supporto multicast alla stessa maniera di Norton Ghost Corporate Edition.

Clonezilla Live[modifica | modifica wikitesto]

Clonezilla Live abilita un utente a clonare un intero disco rigido o una singola partizione in un altro disco rigido, in un server SSH, un server Samba, o in un file NFS. Il file clonato può essere usato per il ripristino quando necessario.

L'applicazione di Clonezilla può essere eseguita da una Chiave USB o da un disco ottico, CD-ROM (o riscrivibile) o DVD-ROM. Il software si esegue nell'ambiente di avvio del computer, quindi non sono necessarie modifiche al sistema.

Si tratta di una distribuzione Linux, anche se destinata solo a funzioni di clonazione e recupero. Sono disponibili due diversi rami: uno basato su Debian (rappresentato dalle versioni stable e testing) ed uno basato su Ubuntu (cui fanno parte invece le versioni stable alternative e testing alternative).

La differenza tra i due rami, è che il primo comprende solo software libero, l'altro anche componenti non liberi. In compenso, il secondo ramo supporta un maggior numero di componenti hardware.

Ogni versione è disponibile con compilazione a 32 e 64 bit. Tutte le versioni di Clonezilla Live supportano i personal computer con tradizionale BIOS, ma solo le versioni alternative supportano l'UEFI.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di software libero