Clitocybe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Clitocybe
Clitocybe geotropa JPG1.jpg
Clitocybe geotropa
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Tricholomataceae
Genere Clitocybe
Specie
vedi nel testo

Clitocybe (Fr.) Staude, Schwämme Mitteldeutschlands: XXVIII, 122 (1857)

Al genere Clitocybe appartengono funghi terricoli, di dimensioni varie, con colori variabili ma non vivaci.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Cappello[modifica | modifica wikitesto]

Si presenta generalmente imbutiforme.

Lamelle[modifica | modifica wikitesto]

Sono decorrenti, fitte e sottili.

Gambo[modifica | modifica wikitesto]

Non possiede né anello, né volva ed è difficilmente staccabile dal cappello.

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Non molto rilevante.
Poche le specie commestibili mentre la maggior parte è considerata tossica o velenosa, in particolare le Clitocybe bianche di piccola taglia che contengono, tra le varie tossine, anche la muscarina.

Alcune delle specie eduli sono di ottimo valore alimentare, come ad esempio:

  1. la Clitocybe gigantea
  2. la Clitocybe geotropa
  3. oppure la Clitocybe gibba, il celebre "imbutino", che è da considerarsi un ottimo commestibile, eccellente sott'olio
  4. specie interessante è la Clitocybe odora che presenta odore e sapore fortemente "anisati", al punto che l'eccessivo consumo può risultare fastidioso; per tale motivo si consiglia di consumarlo nel "misto" per conferivi un pregevole sapore d'anice.

Specie di Clitocybe[modifica | modifica wikitesto]

Al genere Clitocybe appartengono una settantina di specie, di cui solo alcune commestibili.

Oltre alle specie innanzi citate, altre specie appartenenti al genere sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Un tempo il genere Clitocybe annoverava molte più specie; a tutt'oggi le specie mancanti risultano ascritte ad altri generi, come ad esempio:

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal greco klitos (κλίτος) = pendio e kúbe (κύβη) = testa, cioè dalla testa inclinata, per la forma del cappello.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia