Cleo dalle 5 alle 7

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cleo dalle 5 alle 7
Titolo originale Cléo de 5 à 7
Paese di produzione Francia, Italia
Anno 1962
Durata 90 min
Colore bianco e nero, colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Agnès Varda
Sceneggiatura Agnès Varda
Fotografia Paul Bonis, Alain Levent e Jean Rabier
Montaggio Pascale Laverrière e Janine Verneau
Musiche Michel Legrand
Scenografia Jean-François Adam e Bernard Evein
Interpreti e personaggi

Cleo dalle 5 alle 7 (Cléo de 5 à 7) è un film del 1962 diretto da Agnès Varda.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cléo (interpretata da Corinne Marchand) è una cantante che si aggira per Parigi mentre attende i risultati di un esame medico temendo che essi le rivelino che è malata di cancro. Mentre si prepara all'appuntamento con il dottore previsto per le 7 incontra amici e sconosciuti cercando di lottare con il senso di mortalità. Percependo indifferenza da parte delle persone che le sono più vicine, si ritrova a mettere in discussione l'immagine di bambola che gli altri hanno di lei ed è sopraffatta da un senso di solitudine e impotenza. Trova infine conforto nella compagnia di uno sconosciuto che incontra in un parco e con il quale riesce ad avere una conversazione sincera. Lo sconosciuto la accompagna all'ospedale, dove incontra il dottore che le darà i risultati dell'esame.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema