Clelia d'Onofrio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Clelia d'Onofrio (Ascoli Piceno, 6 giugno 1938) è una giornalista, scrittrice e personaggio televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera a Milano presso l'Editoriale Domus fondata da Gianni Mazzocchi nella redazione della rivista Quattrosoldi.

La sua formazione professionale è avvenuta a Quattroruote (la rivista di punta della Casa) dove ha ricoperto i ruoli di redattrice, caporedattrice, editorialista e autrice di volumi come Dalla Parte dell'Auto, Gianni Mazzocchi Editore, L'Auto è libertà.

Sempre nell'ambito della stessa casa editrice, comunque, ha scritto di viaggi e di enogastronomia per i Meridiani (bimestrale monografico di viaggio e di turismo) e Tutto turismo.

Ha diretto, inoltre, la rivista Meridiani/Viaggi del Gusto.

Oggi, libera professionista, collabora alla rivista Mondo Missione e al sito milanese mangiarebene.com con una serie di short stories gastronomiche.

Dal 2013 approda in televisione, diventando uno dei tre giudici del talent show italiano Bake Off Italia - Dolci in forno, in onda sul canale Real Time e dei suoi relativi spin-off.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Per la Sezione Editoriale Domus, Clelia d'Onofrio ha curato diciassette edizioni dell'agenda Il Libro di Casa. È inoltre autrice de:

  • Il Cucchiaio d'Argento Regionale
  • Feste di Natale
  • Cucina Veloce
  • Il Cucchiaio d'Argento (1997-2011)
  • Clelia d'Onofrio, Il cucchiaio dei popoli, a cura di Chiara Zappa, Milano, Associazione PIMEdit, 2015, ISBN 9788888534398.
  • Clelia d'Onofrio, Rugiada a colazione. Storia di un'amicizia: emozioni, segreti, sapori, Segrate, Sperling & Kupfer, 2019, ISBN 9788820068769.

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dopo la prima puntata, lascia il programma per motivi di salute.