Claudio Brai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

[BraiClaudio.jpg]

Claudio Brai (Colleferro, 10 febbraio 1948) è un ex calciatore italiano di ruolo attaccante o centrocampista. Vincitore della Serie B 1968-1969, nel corso della sua carriera ha militato nella Lazio e nel Colleferro. Nella Lazio collezionò 3 presenze, mentre nel Colleferro fu capitano nella stagione 1970-71. Nel 1964 arriva alla Lazio su segnalazione dell'allenatore Enrico Flamini e segue tutta la trafila delle giovanili, dagli Allievi alla Juniores fino alla De Martino. E' un'ala sinistra tra i cui goal si possono citare quelli del campionato De Martino nel derby del 1967-1968 e la doppietta contro il Bologna che nell'occasione schierava il portiere della Nazionale William Negri.

Nello stesso anno è aggregato alla prima squadra e gioca una partita nell'ultima giornata del campionato di Serie B Reggiana-Lazio 3-1, dove tra l'altro si infortuna alla spalla compromettendo forse la sua permanenza tra i titolari. A novembre del 1968 va in prestito alla Tevere Roma. Nella Lazio trascorre in tutto sei anni. Nel 1970 smette la carriera, torna al Colleferro, rifiutando anche una proposta del Pescara. Con la maglia della Colleferro viene convocato tre volte dall'allenatore Alzani della Nazionale Dilettanti, scendendo in campo due volte.

Palmares[modifica | modifica wikitesto]

  • 1  Campionato De Martino 1967/68
  • 1  Torneo di Praga 1965
  • 1  Torneo Cin Casoni 1966
  • 1  Trofeo Agostini 1966