Claudio Bieler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudio Bieler
Nome Claudio Daniel Bieler
Nazionalità Argentina Argentina
Ecuador Ecuador
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Belgrano
Carriera
Giovanili
-2004 Colón
Squadre di club1
2005-2006 Colón 4 (1)
2006-2007 Atlético Rafaela 38 (16)
2007-2008 Colo-Colo 21 (6)
2008-2009 LDU Quito 65 (50)
2010-2011 Racing Club 36 (8)
2011 Newell's Old Boys 13 (3)
2011-2012 LDU Quito 47 (22)
2013-2015 Sporting K.C. 41 (12)[1]
2015-2016 Quilmes 27 (14)
2016- Belgrano 4 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 marzo 2016

Claudio Daniel Bieler (Vera, 1º marzo 1984) è un calciatore argentino naturalizzato ecuadoriano[2], attaccante del Belgrano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordì nel 2005 nella Primera División Argentina con la maglia del Colón de Santa Fe. L'anno successivo venne mandato in prestito all'Atlético de Rafaela, squadra della Primera B Nacional, con la quale vinse la classifica dei cannonieri realizzando 16 reti.

Successivamente si trasferì in Cile nella squadra del Colo Colo allenata da Claudio Borghi. Con la maglia bianconera conquistò il successo nel campionato di Apertura 2007.

Dal 2008 gioca per il club ecuadoriano della LDU Quito con il quale ha vinto la Coppa Libertadores 2008 (3 gol), la Recopa Sudamericana 2009 (2 gol), la Copa Sudamericana 2009 (8 gol) ed ha partecipato alla Coppa del mondo per club FIFA 2008 (1 gol).

Nel gennaio 2010 ha firmato un contratto della durata di tre anni e mezzo con la squadra argentina del Racing Avellaneda che si è aggiudicata la metà del cartellino del giocatore per la cifra di 2 milioni di dollari[3].

Passa al Newell's Old Boys il 4 febbraio 2011, in prestito con diritto di riscatto. Nel secondo semestre dello stesso anno torna a vestire, sempre con la formula del prestito, la maglia della LDU Quito[2]. Al termine della stagione il prestito viene trasformato in cessione a titolo definitivo.

Nel 2013 firma un contratto con lo Sporting Kansas City[4], squadra statunitense della Major League Soccer; con la nuova maglia ha realizzato un gol nella gara di esordio disputata il 2 marzo 2013 contro il Philadelphia Union[5].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Colo-Colo: 2007 (Apertura)
LDU Quito: 2008
LDU Quito: 2008
LDU Quito: 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 44 (13) se si comprendono i play-off
  2. ^ a b (ES) "Deseaba volver a Liga de Quito", Ole.com.ar. URL consultato il 12 dicembre 2011.
  3. ^ (ES) Finalmente, Bieler jugará en Racing, El Clarín.com, 6 gennaio 2010.
  4. ^ (EN) Sporting KC introduce Claudio Bieler as Designated Player, Mlssoccer.com. URL consultato il 4 marzo 2013.
  5. ^ (EN) Philadelphia Union vs. Sporting KC 1 - 3, Soccerway.com, 2 marzo 2013. URL consultato il 4 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]