Claudia Lombardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudia Lombardo
Lombardoclaudia 1994.jpg

Presidente del Consiglio regionale della Sardegna
Durata mandato 19 marzo 2009 –
19 marzo 2014
Presidente Ugo Cappellacci
Predecessore Giacomo Spissu
Successore Gianfranco Ganau

Dati generali
Partito politico Popolo delle Libertà

Claudia Lombardo (Carbonia, 1º dicembre 1972) è una politica italiana, presidente del Consiglio regionale della Sardegna dal 2009 al 2014.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlia di Salvatore Lombardo, consigliere regionale dall'ottobre 1991 al luglio 1994, eletto per il PSI e poi confluito in Forza Italia.[1]

Nel 1994 è stata eletta per la prima volta nel Consiglio Regionale della Sardegna nelle liste di Forza Italia, risultando a 21 anni il più giovane consigliere regionale nella storia dell'Assemblea sarda.[2] È stata riconfermata in occasione delle elezioni del 1999 e del 2004, ricoprendo prima l'incarico di questore del Consiglio Regionale e poi quello di vicepresidente.[3]

Nel 2007 è divenuta coordinatrice provinciale di Forza Italia per la provincia di Carbonia-Iglesias e nel 2008 coordinatore regionale di Forza Italia.[3]

Eletta nuovamente in occasione delle elezioni regionali del 2009 nella lista del Popolo delle Libertà, è diventata presidente del Consiglio Regionale alla terza votazione con 57 voti, 5 dei quali provenienti dell'opposizione. È la prima donna presidente del Consiglio Regionale della Sardegna, ma è anche la più giovane eletta a presiedere un'assemblea regionale nella storia della Repubblica.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ X legislatura - sito del Consiglio Regionale sardo
  2. ^ sito del Consiglio Regionale sardo - 20 marzo 2009
  3. ^ a b Claudia Lombardo, Consiglio regionale della Sardegna, 2009. URL consultato il 21 agosto 2010.
  4. ^ Alfredo Franchini, Lombardo, primo presidente donna (PDF), La Nuova Sardegna, 20 marzo 2009. URL consultato il 21 agosto 2010.
Predecessore Presidente del Consiglio regionale della Sardegna Successore Sardegna-Stemma.svg
Giacomo Spissu 19 marzo 2009 - 19 marzo 2014 Gianfranco Ganau