Clatrati di metano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il clatrato di metano è un composto di acqua che forma una gabbia cristallina intorno al metano. Si forma nelle profondità oceaniche ed è instabile: un aumento di temperatura o un'onda d'urto basta a far uscire il metano. Per la sua instabilità è estremamente pericoloso provare ad estrarlo. 250 milioni di anni fa la lava fece uscire il metano causando un riscaldamento globale che contribuì all'estinzione del Permiano.