Classe Utenok

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Classe Utenok
Project 1209 Omar
Descrizione generale
Naval Ensign of the Soviet Union (1950–1991).svg
Tipohovercraft
Numero unità2
ProprietàNaval Ensign of the Soviet Union (1950–1991).svg Voenno-morskoj flot
Completamento1980
Caratteristiche generali
Dislocamentoa pieno carico: 54,1 t, 70 t secondo [1]
Lunghezza23,3 m
Larghezza11,8 m
Pescaggio0,9 m
Propulsione1 turbina a gas Ivchenko M-35 da 6.000 hp, una ventola di sollevamento del cuscino d'aria, due eliche di spinta
Velocità60 nodi (110 km/h)
Autonomia200 miglia a 60 nodi
Equipaggio2 ufficiali, 4 marinai[1]
Passeggeri80 uomini + 1 carro armato T-55 o 24 t di carico o veicoli ruotati
Equipaggiamento
Sensori di bordo1 radar scoperta in superficie e 1 IFF
Armamento
Artiglieria2 mitragliatrici da 12,7 mm (un impianto binato)
un lanciagranate da 30 mm

dati tratti da [2]

voci di navi presenti su Wikipedia

La classe Utenok (Project 1209 Omar secondo la denominazione sovietica) è una classe di hovercraft da sbarco anfibi della marina militare sovietica, composta da due unità entrate in servizio tra la fine degli anni 1970 e l'inizio degli anni 1980; è stata realizzata in maniera simile alla precedente classe Tsaplya, di cui è leggermente più lunga ma anche nell'insieme più piccola. La sua produzione è cessata dopo sole 2 unità[2].

La sua concezione è stata apparentemente influenzata da un motivo specifico, ovvero dare alle navi classe Ivan Rogov, le uniche LPD della marina sovietica, la capacità di trasportare un carro armato medio come il T-55 della fanteria di marina sovietica direttamente sulla spiaggia, capacità che mancava per via del fatto che a bordo non c'era spazio per gli hovercraft più grandi come gli Aist, mentre i mezzi da sbarco a motore LCT classe Ondatra erano pur sempre dei lenti e vulnerabili navigli per lo sbarco di uomini e mezzi; con gli Utenok era possibile invece ospitare a bordo un hovercraft capace di trasporti pesanti, che poteva trasportare sulla spiaggia un carro medio superando ostruzioni e campi minati navali. Il mezzo ospitava anche fino a 80 soldati completamente equipaggiati[1] .

Le due unità realizzate, denominate D-278 e D-346, furono assegnate alla Flotta del Mar Nero, rimanendo in servizio fino ai primi anni 1990[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Copia archiviata, su harpoondatabases.com. URL consultato il 12 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2013). LCAC Utenok (Project 1209) class
  2. ^ a b c Air cushion landing assault boat Project 1209 Omar, su russian-ships.info. URL consultato il 12 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]