Classe South Carolina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe South Carolina
Uss south carolina bb.jpg
La USS South Carolina, capoclasse della classe omonima
Descrizione generale
Flag of the United States (1908-1912).svg
Tiponave da battaglia
Numero unità2
In servizio conFlag of the United States.svg U.S. Navy
Entrata in servizio1910
Caratteristiche generali
Dislocamento16.275 t
Lunghezza138 m
Larghezza24 m
Pescaggio11 m
Propulsionecaldaie a tripla espansione per complessivi 16.500 hp
Velocità18,5 nodi (34 km/h)
Autonomia6950nm a 10 nodi
Equipaggio751
Armamento
Artiglieria8 cannoni da 305 mm,
22 cannoni da 76 mm
Siluri2 tubi lancisiluri da 530 mm

dati tratti da [1]

voci di classi di navi da battaglia presenti su Wikipedia

La classe South Carolina era una classe di navi da battaglia della United States Navy, composta da due unità entrate in servizio nel 1910; furono le prime unità "tipo dreadnought" (o corazzate monocalibro) ad essere costruite dagli Stati Uniti d'America.

Questa classe fu la risposta statunitense alla programmata HMS Dreadnought, che venne comunque varata prima. Come questa aveva la batteria principale di cannoni di un unico calibro, novità per quei tempi, ma aveva rispetto alla omologa britannica il grosso limite che il suo apparato motore era costituito da caldaie a tripla espansione, e non dalle più moderne turbine a vapore. Altra caratteristica interessante, da allora adottata nelle successive navi da guerra statunitensi, era lo sfalsamento verticale delle torri in modo che il campo di tiro detta torre più arretrata non fosse limitato da quella anteriore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ South Carolina Class, su history.navy.mil. URL consultato il 30 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2007).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]