Classe Antilope (corvetta)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Classe Antilope
Descrizione generale
Naval Ensign of Italy.svg
TipoDragamine
Corvetta
Numero unità3
In servizio conWar Ensign of Germany (1938-1945).svg Kriegsmarine
Naval Ensign of Italy.svg Marina Militare
CantiereOder - Week Stetting (Rep. Federale di Germania)
Impostazione1942
Varo1943
Consegna1949
Statoradiata nel 1958
Caratteristiche generali
Stazza lorda775 tsl
Lunghezza62,3 m
Altezza8,5 m
Pescaggio2,1 m
Propulsione2 caldaie, 2 motrici alternative, 2 eliche, Potenza: 2.400 HP
Velocità16 n nodi
Equipaggio107
Armamento
Artiglieria
  • 1 pezzo da 100/47 mm.
  • 7 pezzi da 40/56 mm.
  • 1 porcospino
  • 2 lanciabombe
  • 2 scaricabombe

dati presi da [1]

voci di navi presenti su Wikipedia

La classe Antilope della Marina Militare Italiana era composta dalle tre unità Antilope, Daino e Gazzella. In origine erano dei dragamine tedeschi appartenenti al tipo M40, acquistate nel 1949 dall'Italia dopo che vennero rese disponibili essendosi liberate dal compito del dragaggio nel Mar Baltico. La classe venne sottoposta nel tempo a varie modifiche all'armamento, ed il motore venne convertito per la combustione a nafta. Inizialmente le navi della classe vennero classificate navi ausiliarie, quindi navi pattuglia; nel 1954 la classificazione divenne quella di dragamine (l'impiego originario) e nel 1956 corvetta, classificazione che corrispondeva al suo impiego effettivo che era quello di unità leggera antisommergibili e di scorta costiera.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marina