Clan Lo Russo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lo Russo
Nomi alternativii Capitoni
Aree di influenzaMiano
Periodoanni 1970 - fine attività 09/2016
BossSalvatore Lo Russo, Mario Lo Russo, Giuseppe Lo Russo
SottogruppiAlleanza di Secondigliano
AlleatiScissionisti di Secondigliano
Clan Piccirillo
Clan De Luca Bossa
Clan Maisto
Attivitàracket
spaccio di droga

Il clan Lo Russo è un sodalizio camorristico operante prevalentemente sul territorio della città di Napoli, tuttavia con forti interessi anche nella zona di Miano.Come base hanno il Rione San Gaetano.

Cenni Storici[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine degli anni settanta la famiglia de i Capitoni, al secolo Lo Russo, entra sulla scena della criminalità organizzata napoletana. I tre fratelli Salvatore, Vincenzo e Giuseppe sono gli artefici del sodalizio criminale, che nella guerra degli anni ottanta tra Nuova Famiglia e Nuova Camorra Organizzata si schierano contro il cartello del professore Raffaele Cutolo. Finita la guerra i Capitoni aderiscono al nuovo patto tra famiglie che prende il nome di Alleanza di Secondigliano. Inoltre, durante la faida di Scampia il clan ha cercato di mediare i rapporti tra i Di Lauro e gli Scissionisti. Non c'è solo la parte a nord di Napoli nel mirino del clan che, nel tentativo di estendere la propria egemonia sul quartiere Sanità, ha spalleggiato Salvatore Torino in un tentativo di scissione dai Misso.

Nell'Agosto del 2007 uno dei fratelli, Salvatore, è stato arrestato dai carabinieri[1]con le accuse di associazione a delinquere di stampo camorristico e altri reati. Nel 2010 Salvatore Lo Russo ha iniziato a collaborare con la giustizia.

Il 15 aprile 2014, il nuovo capo Antonio Lo Russo e suo cugino Carlo Lo Russo sono stati arrestati dagli agenti del francese Sezione Ricerca (National Gendarmeria) e dai Carabinieri di Napoli mentre stavano risalendo in auto dopo esser stati tranquillamente in un bar di Nizza (Francia)[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Ucciso Francesco Bara, reggente del clan con 3 colpi alla testa durante notte prima del giorno di capodanno

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]