Città delle Capitali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da City of Capitals)
Jump to navigation Jump to search
Città delle Capitali
(Город Столиц)
City Of Capitals 20th October 2012.JPG
Localizzazione
StatoRussia Russia
LocalitàMosca
Coordinate55°44′50.59″N 37°32′20.62″E / 55.747386°N 37.539061°E55.747386; 37.539061Coordinate: 55°44′50.59″N 37°32′20.62″E / 55.747386°N 37.539061°E55.747386; 37.539061
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione20032009
StileDecostruttivismo
AltezzaTetto: 301 m
Piani73
Area calpestabile288.680 m²
Ascensori8
Realizzazione
Costo12,6 miliardi di
ArchitettoNBBJ
IngegnereArup
AppaltatoreAnt Yapi
CostruttoreAnt Yapi
ProprietarioCapital Group Companies

La Città delle Capitali[1][2] (in russo: Город Столиц?, traslitterato: Gorod Stolic) è un complesso multifunzionale situato a Mosca, contenente tra gli altri edifici due grattacieli dell'altezza di 256 e 301 metri.

Completato nel 2009, rappresenta con le due costruzioni principali le città di Mosca e San Pietroburgo. La torre Mosca, con i suoi 301 metri, è stato l'edificio più alto d'Europa fino all'ultimazione del Shard London Bridge, avvenuta il 5 luglio 2012; al tempo della sua costruzione superò anche la torre sul Lungofiume, situate anch'essa nella capitale russa e che detennero il primato tra il 2007 e il 2009.

La torre sud è sede del Russian Direct Investment Fund, fondo sovrano istituito nel 2011 dal governo russo per effettuare investimenti in aziende leader di settori ad alta crescita dell'economia russa.

Spazi interni[modifica | modifica wikitesto]

  • Zone commerciali: 10000 
  • Centro fitness: 2480 
  • Svago e servizi (ristoranti, cinema, ecc.): 10800 
  • Uffici: 80000 
  • Zone residenziali: 101440 
  • Parcheggi: 2 000 posti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Russia, su treccani.it, 2015.
    «il complesso chiamato Città delle capitali, che rappresenta, con le due costruzioni principali, le città di Mosca e San Pietroburgo, dello studio NBBJ, ultimato nel 2009».
  2. ^ Mosca, in Lonely Planet.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Edificio più alto d'Europa Successore
Torre sul Lungofiume 2009 - 2012 Shard London Bridge