Città metropolitana di Sassari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Città metropolitana di Sassari
città metropolitana
Città metropolitana di Sassari
Città metropolitana di Sassari – Veduta
Palazzo della Provincia, sede istituzionale.
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
Amministrazione
CapoluogoSassari-Stemma.png Sassari
Sindaco metropolitanoNanni Campus[1]
Data di istituzione16 aprile 2021[2]
Territorio
Coordinate
del capoluogo
40°43′36″N 8°33′33″E / 40.726667°N 8.559167°E40.726667; 8.559167 (Città metropolitana di Sassari)Coordinate: 40°43′36″N 8°33′33″E / 40.726667°N 8.559167°E40.726667; 8.559167 (Città metropolitana di Sassari)
Abitanti
Province confinantiNord-Est Sardegna, Nuoro, Oristano
Altre informazioni
Lingueitaliano, sassarese, sardo, catalano, algherese
Fuso orarioUTC+1
TargaSS
Cartografia
Città metropolitana di Sassari – Localizzazione

La città metropolitana di Sassari[3] è una città metropolitana italiana della Sardegna, con capoluogo Sassari, il cui territorio nasce per distacco dalla neo provincia del Nord-Est Sardegna[4]. La città metropolitana di Sassari è stata istituita con la Legge Regionale 12.4.2021 n. 7[5] e si ricollega territorialmente e storicamente alla precedente provincia di Sassari, in attività tra il 2005 ed il 2016[6].

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente furono destinati all'ente i seguenti comuni: Alghero, Anela, Ardara, Banari, Benetutti, Bessude, Bonnanaro, Bono, Bonorva, Borutta, Bottidda, Bultei, Bulzi, Burgos, Cargeghe, Castelsardo, Cheremule, Chiaramonti, Codrongianos, Cossoine, Erula, Esporlatu, Florinas, Giave, Illorai, Ittireddu, Ittiri, Laerru, Mara, Martis, Monteleone Rocca Doria, Mores, Muros, Nughedu San Nicolò, Nule, Nulvi, Olmedo, Osilo, Ossi, Ozieri, Padria, Pattada, Perfugas, Ploaghe, Porto Torres, Pozzomaggiore, Putifigari, Romana, Santa Maria Coghinas, Sassari, Sedini, Semestene, Sennori, Siligo, Sorso, Stintino, Tergu, Thiesi, Tissi, Torralba, Tula, Uri, Usini, Valledoria, Viddalba e Villanova Monteleone.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sardegna