Cisl Scuola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cisl Scuola
SegretarioIvana Barbacci
StatoItalia Italia
Fondazione1997
SedeVia Bargoni, 8 Roma
IdeologiaSindacalismo cristiano
Iscritti253,507[1] (2021)
TestataScuola e Formazione
Sito webwww.cislscuola.it

La Cisl Scuola è un sindacato che organizza gli addetti alla scuola della Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori. Fu fondato nel 1997 dalla fusione di SINASCEL e SISM, sindacati di categoria rispettivamente delle scuole elementari e della scuola media. Per effetto del numero di iscritti e dei voti ottenuti nelle elezioni per le RSU del 2018 la CISL Scuola è il sindacato più rappresentativo del settore.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il congresso costituente della CISL SCUOLA si è svolto a Maratea (PZ) dal 6 al 9 maggio del 1997. Negli anni precedenti si era dato vita, in ambito CISL, a forme di aggregazione dei sindacati attivi nei settori dell'istruzione, formazione e ricerca ai diversi livelli, giungendo a costituire, con i Congressi del 1981, la Federscuola e successivamente una Federazione Scuola, Università e Ricerca (FSUR), che tuttavia svolse più che altro funzioni di coordinamento fra le diverse strutture, le quali mantenevano ampia autonomia politica e organizzativa.

Il consolidamento della nuova struttura CISL Scuola, dopo un primo quadriennio nel quale gli organismi statutari sono costruiti con regole volte a garantire un'equilibrata rappresentanza dei sindacati confluenti (SINASCEL e SISM), avviene col congresso del 2001, svoltosi a Foligno (PG). Da quel momento, si realizza in modo più completo il processo di piena integrazione politica e organizzativa.

Nell'ottobre del 2017, essendo stata nel frattempo definita una nuova struttura dei comparti contrattuali, con la costituzione di un unico comparto per i lavoratori della scuola, dell'università e AFAM e della ricerca, la CISL Scuola ha dato vita, insieme alla CISL Università e alla FIR CISL, alla Federazione CISL - Scuola, Università, Ricerca (FSUR), il cui Statuto fa salva comunque l'identità politica e organizzativa delle tre Federazioni costituenti. Per effetto dei risultati elettorali conseguiti nelle ultime elezioni per il rinnovo delle RSU (17-18-19 aprile 2018), e della consistenza associativa riscontrata sulle quote sindacali versate dal personale pagato dal Ministero dell'Economia, la Federazione CISL Scuola Università Ricerca è il sindacato più rappresentativo del comparto.

Segretari generali[modifica | modifica wikitesto]

Iscritti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999: Dati non disponibili
  • 2000: Dati non disponibili
  • 2001: 196 167
  • 2002: 196 370
  • 2003: 197 191
  • 2004: 206 250
  • 2005: 208 597
  • 2006: 211 451
  • 2007: 228 043
  • 2008: 238 087
  • 2009: 235 808
  • 2010: 229 027
  • 2011: 231 225
  • 2012: 227 885
  • 2013: 228 798
  • 2014: 250 481
  • 2015: 242 201
  • 2016: 234 299
  • 2017: 247.381
  • 2018: 244.492
  • 2019: 244.595
  • 2020: 247.543
  • 2021: 253.507

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chi siamo, su cislscuola.it, Cisl Scuola. URL consultato il 31 luglio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]