Ciro (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ciro è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Illustrazione che ricalca un rilievo raffigurantea Ciro il Grande rinvenuto a Pasargadae

Deriva dal nome persiano o elamico Kūrush, adattato in greco come Κυρος (Kyros), in ebraico come כּוֹרֶשׁ (Koresh) e in latino come Cyrus[2][3][4][5][6]. L'etimologia è ignota[3][6][8], ma sono stati ipotizzati diversi significati, fra i quali "lungimirante"[4], "giovane"[4][8], "pastore"[5], "eroe"[8], "del trono"[8] o "il sole/come il sole/figlio del sole"[2][8]; è spesso associato al termine greco κυριος (kyrios, "signore", da cui Cirillo e Ciriaco)[2][4], e in effetti l'adattamento greco potrebbe essere stato influenzato da tale parola[8].

Il nome venne portato da numerosi sovrani della Persia fra cui Ciro il Grande, conquistatore di Babilonia e liberatore del popolo ebraico, citato anche nell'Antico Testamento[2][4][8], la cui fama ha probabilmente aiutato la diffusione del nome[3].

In Italia il suo utilizzo è sostenuto dal culto di vari santi, ed è attestato principalmente nel Sud, in particolare in Campania e, per la forma Cirino, in Sicilia[3]. In inglese, nella forma Cyrus, cominciò ad essere usato dai puritani dopo la Riforma protestante[4].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di più santi, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Ciro.

Variante Cyrus[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti maschili[modifica | modifica wikitesto]

Variante femminile Kiira[modifica | modifica wikitesto]

  • Kiira Korpi, pattinatrice artistica su ghiaccio finlandese

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Accademia della Crusca, p. 618.
  2. ^ a b c d e f g h i j k La Stella T., p. 90.
  3. ^ a b c d e f g h i De Felice, pp. 109-110.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r (EN) Cyrus, su Behind the Name. URL consultato il 21 novembre 2017.
  5. ^ a b c d e f g Albaigès i Olivart, p. 73.
  6. ^ a b c d e (EN) Cyrus, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 21 novembre 2017.
  7. ^ (EN) Kiira, su Behind the Name. URL consultato il 21 novembre 2017.
  8. ^ a b c d e f g h i j k l Sheard, p. 157.
  9. ^ (EN) Kira (1), su Behind the Name. URL consultato il 21 novembre 2017.
  10. ^ a b c Santi di nome Ciro, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 24 aprile 2012.
  11. ^ a b (EN) Name - Cyrus, su CatholicSaints.info. URL consultato il 20 novembre 2017.
  12. ^ San Cirino, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 24 aprile 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi