Circuito de Getxo 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spagna Circuito de Getxo 2012
Edizione67ª
Data31 luglio
PartenzaGetxo
ArrivoGetxo
Percorso170 km
Tempo3h56'11"
Media43,18 km/h
Valida perUCI Europe Tour 2012
Ordine d'arrivo
PrimoItalia Giovanni Visconti
SecondoItalia Danilo Di Luca
TerzoSpagna Enrique Sanz
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Circuito de Getxo 2011Circuito de Getxo 2013

Il Circuito de Getxo 2012, sessantasettesima edizione della corsa e valida come evento dell'UCI Europe Tour 2012 categoria 1.1, si svolse il 31 luglio 2012 su un percorso totale di 170 km. Fu vinto dall'italiano Giovanni Visconti che terminò la gara in 3h56'11", alla media di 43,18 km/h.

Al traguardo 112 ciclisti portarono a termine il percorso.

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti al Circuito de Getxo 2012.
N. Cod. Squadra
1-8 --- non assegnati
11-18 AND Italia Androni Giocattoli-Venezuela
21-28 SAU Francia Saur-Sojasun
31-38 AND Italia Androni Giocattoli-Venezuela
41-48 LIQ Italia Liquigas-Cannondale
51-58 CJR Spagna Caja Rural
61-68 ORB Spagna Orbea Continental
71-78 BUR Spagna Burgos BH-Castilla y Leon
81-88 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi
91-98 MOV Spagna Movistar Team
101-108 ASA Italia Acqua & Sapone
111-118 TSV Belgio Topsport Vlaanderen-Mercator
121-128 RVL Russia RusVelo
131-138 BNT Sudafrica Team Bonitas
141-148 TKT Grecia Gios Deyser-Leon Kastro

Ordine d'arrivo (Top 10)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Giovanni Visconti Movistar 3h56'11"
2 Italia Danilo Di Luca Acqua & Sap. s.t.
3 Spagna Enrique Sanz Movistar Team s.t.
4 Francia Jeremie Galland Saur-Sojasun s.t.
5 Italia Franco Pellizotti Androni Gioc. s.t.
6 Italia Daniele Ratto Liquigas s.t.
7 Colombia Carlos Alberto Betancur Acqua & Sap. s.t.
8 Russia Ivan Rovnyj RusVelo s.t.
9 Venezuela Jonathan Monsalve Androni Gioc. s.t.
10 Spagna Jaume Rovira Gios Deyser s.t.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]