Cirò rosato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cirò
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)115 q
Resa massima dell'uva70,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
12,0%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
12,5%
Estratto secco
netto minimo
17,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
25/09/1989  
Gazzetta Ufficiale del11/04/1990,
n 85
Vitigni con cui è consentito produrlo
Gaglioppo
  •  
[senza fonte]

Il Cirò rosato è un vino DOC la cui produzione è consentita nei comuni di Cirò e Cirò Marina e in parte nei territori di Melissa e Crucoli.

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: rose' più o meno intenso.
  • odore: delicato e vinoso.
  • sapore: secco, fresco, armonico

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

baccalà in umido, coniglio in casseruola, petto di cappone al pepe verde.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • nessun dato disponibile

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici