Cippo di confine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cippo di confine n° 24 situato a Claviere (I) che segna il confine tra l'Italia e la Francia, visto dal lato italiano.
Cippo di confine n° 24 situato a Claviere (I) che segna il confine tra l'Italia e la Francia posizionato a seguito dei nuovi trattati del 1974, visto dal lato francese.
Casaloldo, cippo confinario austriaco, 1756.

Con cippo di confine si intende un segnale che indica il confine tra due stati. Normalmente il cippo è realizzato con pietre, pali, cippi indicanti gli armoriali di due paesi limitrofi o incisioni su rocce inamovibili.

Oltre all'armoriale, solitamente riportano l'anno di collocazione del cippo e il suo numero d'ordine. Al di sopra del cippo, un solco indica il tracciato del confine.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4138134-8
Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia