Cinzia Molena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cinzia Molena (Saronno, 4 febbraio 1979) è un'attrice e modella italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Saronno, dopo alcuni lavori saltuari come comparsa in programmi nazionali e valletta per l'emittente locale Antennatre,[1] esordisce come concorrente nella quinta edizione del reality show Grande Fratello nella stagione 2004-2005, venendo eliminata nel corso della sesta puntata con il 36% dei voti.

Successivamente, inizia a studiare recitazione. Prende parte al film Il viaggio con la regia di Ettore Pasculli e recita nella serie televisiva Carabinieri nel 2004.

Nel 2006 è tra i protagonisti della sit-com Andata e ritorno[2][3][4] e nel 2007 prende parte ad altre due sitcom televisive: Belli dentro e Piloti. Sempre nel 2007 partecipa alle serie TV Un ciclone in famiglia con la regia di Carlo Vanzina, e Crimini bianchi con la regia di Paolo Massari.

Nel 2008 lavora per la televisione: recita nella serie di Rai 2 Questo è amore con la regia di Riccardo Milani, ed è inviata della trasmissione comica Pirati su Rai 3. Negli anni, ha inoltre condotto due programmi sul cinema (su Sky) ed è stata inviata per il programma musicale di Rai 2 CD Live estate.

Nel 2011 ha fatto parte del cast ricorrente della popolare soap opera di Canale 5 CentoVetrine con il ruolo di Livia Frigerio/Alena Preston.

Nello stesso anno viene coinvolta nel caso Ruby: lei ed altre starlettine farebbero parte del gruppo che i media hanno ribattezzato "olgettine".[5][6][7] Indagata nell'inchiesta Ruby Ter, per falsa testimonianza in difesa dell'allora premier Silvio Berlusconi, il 6 novembre 2015 il gip accoglie la richiesta di archiviazione della Procura di Milano per mancanza di prove certe.[8]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]