Cines del Sur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cines del Sur
LuogoGranada, Spagna
Anni2001–oggi
Fondato daAlberto Elena
DateGiugno
GenereCinema
Sito ufficialesito ufficiale

Il Cines del Sur (Cinema del Sud) è un festival cinematografico competitivo spagnolo dedicato ai film emergenti prodotti nel sud del pianeta (America Latina, Africa, e regioni meridionali dell'Asia). È stato fondato nel 2001 da un docente universitario, Alberto Elena, per contribuire a superare l’immagine monolitica del cinema australe mostrandone al contrario la varietà e lo sperimentalismo. La rassegna cinematografica ha una durata di una settimana al termine della quale viene celebrata la cerimonia di assegnazione dei premi.[1]

Programma[modifica | modifica wikitesto]

La sezione ufficiale dei film in concorso presenta quattordici opere inedite in Spagna. Accanto alla sezione ufficiale, il festival propone differenti sezioni tematiche e e installazioni fotografiche in linea con gli argomenti trattati nei film. L'evento è pubblico e prevede alcune proiezioni gratuite all'apero nella cornice della città di Granada, in Andalusia. Fra la giuria sono presenti celebrità del cinema del sud.[2]

I premi[modifica | modifica wikitesto]

Il festival assegna tre premi: l'Alhambra di bronzo al terzo film classificato, l'Alhambra d'argento al secondo, e l'Alhambra d'oro al miglior film. Chi si aggiudica l'Alhambra d'argento riceve 3000 euro, mentre con l'Alhambra d'oro si vincono 5000 euro. I premi speciali sono due: il premio della giuria e quello del pubblico.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maria Coletti, Il Festival di Granada Cines del Sur, cinemafrica.org. URL consultato il 18 dicembre 2016.
  2. ^ GRANADA FILM FESTIVAL "CINES DEL SUR", filmfestivals.com. URL consultato il 18 dicembre 2016.
  3. ^ Maria Coletti, Il Festival di Granada Cines del Sur, cinemafrica.org. URL consultato il 18 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]