Cimitero Maggiore (Padova)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cimitero Maggiore di Padova
Cimitero Maggiore di Padova.jpg
Tipocivile
Confessione religiosacattolico
Stato attualein uso
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàPadova
Costruzione
Periodo costruzione1881-1882
Data apertura1882
ArchitettoEnrico Holzner
Tombe famoseLucindo Faggin, Bartolomeo Franceschini, Giuseppe Jappelli, Antonio Pedrocchi

Il Cimitero Maggiore di Padova, già conosciuto come Cimitero Monumentale di Padova[1], è il principale cimitero della città di Padova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea di costruire un cimitero maggiore a Padova, inizia nel 1837, in ottemperanza all’Editto di Saint Cloud. Negli anni 60 dell'ottocento, il comune indette un concorso pubblico, che venne vinto dall'architetto triestino Enrico Holzner. Approvato nel 1881, le mura di cinta e le altre strutture, furono costruite nel 1882.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il Cimitero Maggiore di Padova, prende spunto dal Cimitero Monumentale di Milano, di cui ricalca fedelmente il profilo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]