Cieli azzurri (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cieli azzurri
Blue Skies 1946 poster.jpg
Titolo originaleBlue Skies
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1946
Durata104 min
Rapporto1,37 : 1
Generemusicale, commedia, drammatico
RegiaStuart Heisler e, non accreditato, Mark Sandrich
SoggettoIrving Berlin
SceneggiaturaArthur Sheekman Allan Scott (adattamento)
ProduttoreSol C. Siegel
Casa di produzioneParamount Pictures
Distribuzione (Italia)Paramount (1949)
FotografiaCharles Lang e William E. Snyder
MontaggioLeRoy Stone
Effetti specialiFarciot Edouart
MusicheRobert Emmett Dolan (musiche originali, non accreditato)
ScenografiaHans Dreier e Hal Pereira Sam Comer e Maurice Goodman (arredatori), Gene Lauritzen (costruzioni)
CostumiWaldo Angelo, Edith Head, Karinska (con il nome Karinsky) Eugene Joseff (gioielli)
TruccoWally Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Cieli azzurri (Blue Skies) è un film del 1946 diretto da Stuart Heisler e, non accreditato, Mark Sandrich.

Le coreografie del film sono firmate da Hermes Pan assistito da Dave Robel.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto da Sol C. Siegel per la Paramount Pictures.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 16 ottobre 1946.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema