Ciclismo ai Giochi della I Olimpiade - Corsa in linea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Cycling (road) pictogram.svg
Corsa in linea su strada
Atene 1896
Informazioni generali
Luogo Atene - Maratona
Periodo 12 aprile
Partecipanti 7 da 3 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Aristeidīs Kōnstantinidīs Grecia Grecia
Medaglia d'argento August Goedrich Germania Germania
Medaglia di bronzo Edward Battel Regno Unito Regno Unito
Edizione precedente e successiva
/ Stoccolma 1912
Aristidis Konstantinidis

La corsa in linea di ciclismo su strada dei Giochi della I Olimpiade fu uno degli eventi sportivi dei primi Giochi olimpici moderni, tenutasi ad Atene, il 12 aprile 1896.

Resoconto degli eventi[modifica | modifica wikitesto]

La corsa era lunga 87 kilometri e consisteva nel pedalare fino alla città di Maratona e ritornare ad Atene, arrivando al velodromo Neo Phaliron, seguendo lo stesso percorso della maratona di corsa. Sette ciclisti parteciparono all'evento, tra i quali il tedesco August Goedrich, il britannico Edward Battel (che lavorava come maggiordomo nell'ambasciata inglese ad Atene) e cinque greci. All'arrivo a Maratona, dovevano segnalare il loro passaggio per dimostrare di esservi transitati.

Aristeidīs Kōnstantinidīs fu primo a transitare al "giro di boa" presso Maratona; la sua bicicletta si ruppe nel ritorno verso Atene e Battel lo sopravanzò, prima che il greco fu in grado di reperire un'altra bicicletta e di continuare. Sia Konstantinidis che Battel caddero di nuovo, prima del termine della gara, ma il britannico ebbe conseguenze peggiori e arretrò in terza posizione, sopravanzato da Konstantinidis e da Goedrich. Molti altri ciclisti caddero: in totale Konstantinidis cadde tre volte, così come Goedrich, che dovette attendere una bicicletta sostitutiva.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Grecia Aristeidīs Kōnstantinidīs Grecia 3h22'32″
2 Germania August Goedrich Germania a 19'47"
3 Regno Unito Edward Battel Gran Bretagna ?
4 Grecia Georgios Aspiotis Grecia ?
5 Grecia Miltiades Iatrou Grecia ?
6 Grecia K. Konstantinou Grecia ?
7 Grecia G. Paraskevopoulos Grecia ?

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lampros, S.P.; Polites, N.G.; De Coubertin, Pierre; Philemon, P.J.; & Anninos, C., The Olympic Games: BC 776 – AD 1896, Athens, Charles Beck, 1897. (AAFLA.org)
  • Mallon, Bill; & Widlund, Ture, The 1896 Olympic Games. Results for All Competitors in All Events, with Commentary, Jefferson, McFarland, 1998, ISBN 0-7864-0379-9. (AAFLA.org)
  • Smith, Michael Llewellyn, Olympics in Athens 1896. The Invention of the Modern Olympic Games, London, Profile Books, 2004, ISBN 1-86197-342-X.
Giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici