Cicceria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Veduta della Cicceria

La Cicceria (in croato ed in sloveno Ćićarija, o Terra dei Cicci) è una regione storico-geografica compresa tra la Slovenia e la Croazia. La Cicceria è la terra d'originario insediamento degli Istrorumeni.

Può essere considerata una subregione dell'Istria, della quale occupa la porzione nord-orientale. Comprende la fascia che va da Erpelle-Cosina a Fiume, parallelamente al corso del Timavo.

Spesso la Cicceria viene confusa con l'Istria Bianca (con la quale condivide il colore delle rocce carsiche), ma si tratta di due territori diversi. La regione si presenta abbastanza uniforme dal punto di vista dell'orogenesi, con montagne che superano di poco i mille metri. Capoluogo può essere considerata Lanischie.

L'autunno è il periodo ideale per ammirare gli spettacolari colori delle foglie autunnali frequentando le zone con presenza di macchie di arbusti su cui, fra tutti domina il Sommacco.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]