Ci vuole un fiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ci vuole un fiore
ArtistaSergio Endrigo
Tipo albumStudio
Pubblicazione1974
Dischi1
Tracce9
GenereMusica per bambini
Musica d'autore
EtichettaDischi Ricordi, SMRL 6145
Sergio Endrigo - cronologia
Album precedente
(1974)
Album successivo
(1975)

Ci vuole un fiore è l'undicesimo album di Sergio Endrigo, pubblicato nell'ottobre 1974.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

I brani sono scritti tutti da Gianni Rodari per il testo e da Sergio Endrigo e Luis Bacalov per la musica; Bacalov si occupa anche della direzione dell'orchestra.

L'immagine di copertina ritrae una composizione di oggetti comuni, disposti in modo da raffigurare un volto.

La copertina è apribile e contiene un libretto di dodici pagine recanti i testi delle canzoni e una nota di presentazione al disco non firmata, con alcuni crediti. Le pagine con i testi dispongono di ampi spazi in bianco pensati per la creazione di disegni e/o testi ispirati alle canzoni stesse, da spedire quindi a un concorso per le scuole, indetto dal settimanale Corriere dei Piccoli, con regolamento riportato sempre all'interno della copertina.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A


  1. Ci vuole un fiore – 3:37 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)
  2. Un signore di Scandicci – 2:55 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)
  3. Napoleone – 4:05 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)
  4. Zucca pelata – 2:35 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)
Lato B


  1. Mi ha fatto la mia mamma – 2:38 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)
  2. Ho visto un prato – 2:45 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)
  3. Le parole – 2:35 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)
  4. Il bambino di gesso – 2:00 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)
  5. Non piangere – 3:00 (testo: Gianni Rodari – musica: Luis Bacalov, Sergio Endrigo; edizioni musicali Jubal, Noah's Ark)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica