Chuginadak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chuginadak
MtCleveland ISS013-E-24184.jpg
Eruzione del vulcano Cleveland ripresa dalla Stazione Spaziale Internazionale (2006)
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Bering
Coordinate 52°50′36.33″N 169°51′04.97″W / 52.843425°N 169.851381°W52.843425; -169.851381Coordinate: 52°50′36.33″N 169°51′04.97″W / 52.843425°N 169.851381°W52.843425; -169.851381
Arcipelago Aleutine
Superficie 166 km²
Dimensioni 23 km
Altitudine massima vulcano Cleveland 1.730 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Alaska
Demografia
Abitanti disabitata
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Chuginadak
Chuginadak

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Chuginadak (in lingua aleutina Tanax Angunax[1], anche Khagamil, Kigamilyakh[2]) è la seconda maggiore isola del gruppo delle Four Mountains, nell'arcipelago delle Aleutine, e appartiene all'Alaska (USA). L'isola si trova 40 km ad ovest di Umnak, è lunga circa 23 km, ha una superficie di 166 km,² ed è disabitata.

Chuginadak è formata da due parti unite da una bassa e stretta striscia di terra formata da colate laviche e depositi piroclastici. La parte occidentale è interamente occupata dal vulcano Cleveland (1.730 m)[3], uno stratovulcano attualmente attivo, mentre la parte orientale è costituita dal monte Tana un complesso vulcanico inattivo (1.170 m).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bergsland, K. (1994). Aleut Dictionary. Fairbanks: Alaska Native Language Center.
  2. ^ U.S. Geological Survey Geographic Names Information System: Chuginadak Island
  3. ^ Alaska Volcano Observatory: Cleveland description and statistics