Christus (oratorio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Christus è il terzo oratorio di Felix Mendelssohn, iniziato e lasciato incompiuto nel 1847, anno della morte del compositore.

L'opera doveva essere divisa in tre parti:

  • La nascita di Cristo
  • La passione di Cristo
  • La resurrezione di Cristo

I frammenti pervenutici si riferiscono alla prima e alla seconda parte. L'opera era concepita come conclusione della "trilogia" degli oratori Mendelssohniani, che, seppur non composti secondo la cronologia biblica, formano un'unione fra il Vecchio ed il Nuovo Testamento. Sono, infatti, il Paulus, su San Paolo, l'Elias, sul profeta Elia, e l'incompleto Christus.

L'intento teologico di Mendelssohn era la fusione fra Giudaismo e Cristianesimo, in conformità con la figura stessa del compositore, ebreo di natali ma battezzato nel 1816.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]