Christina Pluhar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christina Pluhar, con Philippe Jaroussky, Misteria Paschalia 2011

Christina Pluhar (Graz, 1965) è una tiorbista e conduttrice austriaca, nonché capo del gruppo musicale L'Arpeggiata fondato da lei nel 2000 a Parigi, dove vive dal 1992.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La Pluhar ha studiato presso l'Università di Graz, il Conservatorio di L'Aia, la Schola Cantorum Basiliensis con Hopkinson Smith ed ha seguito un masterclass con Paul O'Dette. Nel 1992 ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale di Musica Antica di Malmö con l'Ensemble La Fenice. Successivamente ha collaborato con gli Hespèrion XXI di Jordi Savall, Il Giardino Armonico, Marco Beasley, Les Musiciens du Louvre di Marc Minkowski, i Ricercar Consort, La Grande Écurie et la Chambre du Roy di Jean-Claude Malgoire ed i Cantus Cölln.

Dal 2001 è assistente di Ivor Bolton al Bayerische Staatsoper. Nel 2007 ha diretto l'European Union Baroque Orchestra. La Pluhar è professoressa di arpa barocca presso il Conservatorio Reale dell'Aia dal 1999 e tiene masterclass presso l'Università di Graz.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN64217629 · LCCN: (ENno98070824 · ISNI: (EN0000 0001 0980 015X · GND: (DE137289073 · BNF: (FRcb14216581x (data)