Christian Rivers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori effetti speciali 2006

Christian Rivers (Wellington, 1974) è un effettista, regista e designer neozelandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rivers conosce Peter Jackson all'età di diciassette anni e copre il ruolo di storyboard artist per tutti i film diretti da Jackson da Splatters - Gli schizzacervelli in poi, partecipando anche con dei camei nei film Il Signore degli Anelli - Il ritorno del re e King Kong.

Nel 2006 vince l'Oscar per i miglior effetti speciali grazie al suo lavoro in King Kong.

Debutta come regista nel 2018 dirigendo il film Macchine mortali.[1]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Regista di seconda unità[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto regia[modifica | modifica wikitesto]

Storyboard artist[modifica | modifica wikitesto]

Effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto scenografo[modifica | modifica wikitesto]

Montatore del suono[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Peter Jackson & Fran Walsh Rev ‘Mortal Engines’; Directing Debut For ‘Hobbit’ VFX Protege Christian Rivers, deadline.com, 24 ottobre 2016. URL consultato il 18 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàEuropeana agent/base/3657