Christian Friedrich Heinrich Wimmer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Christian Friedrich Heinrich Wimmer (Breslavia, 30 ottobre 1803Breslavia, 12 marzo 1868) è stato un botanico, filologo classico e pedagogo tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Wimmer era ispettore scolastico [1] e direttore del Reale Ginnasio Federico-Guglielmo di Breslavia.[2]

Come botanico egli si dedicò intensamente al genere dei salici. Il genere Wimmeria, appartenente alla famiglia delle Celastraceae, è stato così denominato in suo onore.

Il 15 ottobre 1841 Wimmer venne accolto quale membro dell'Accademia Cesarea Leopoldina di Schweinfurt.[2]

Come filologo Wimmer si occupò degli scritti fitologici di Aristotile e di Teofrasto, dell'opera del quale fornì una raccolta di frammenti.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

(selezione)

  • (DE) con Heinrich Emanuel Grabowski, Flora Silesiae, 1827–1829.
  • (DE) Flora von Schlesien, 1832.
  • (DE) Flora von Schlesien preußischen und österreichischen Antheils, 2. Auflage 1844, 3. Auflage 1857, 1840.
  • (DE) Phytologiae Aristoteliae fragmenta, 1838.
  • (DE) Salices europaeae, 1866.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Autorkürzeleintrag bei Meyers, su retrobibliothek.de..
  2. ^ a b (DE) Todesmeldung bei Leopoldina, Heft 7, 1871–1872, S. 8.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Robert Zander, Handwörterbuch der Pflanzennamen, a cura di Fritz Encke, Günther Buchheim, Siegmund Seybold, 13ª ed., Stuttgart, Ulmer Verlag, 1984, ISBN 3-8001-5042-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5049001 · ISNI (EN0000 0001 2118 7466 · LCCN (ENno98074395 · GND (DE117398187 · BNF (FRcb12569121z (data)