Chris Colabello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Colabello
Chris Colabello 2016 spring training.jpg
Colabello con la maglia dei Toronto Blue Jays
Nome Christopher Adrian Colabello
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Italia Italia (dal 2012)
Baseball Baseball pictogram.svg
Record
Batte destro
Tira destro
Ruolo Esterno
Carriera
Giovanili
Rimini Baseball
Milford High School
Squadre di club
2005-2007 Worcester Tornadoes
2007 Nashua Pride
2008-2011 Worcester Tornadoes
2012 New Britain Rock Cats
2013 Rochester Red Wings
2013-2014 Minnesota Twins
2015-2016 Toronto Blue Jays
2017- Cleveland Indians
Nazionale
2012- Italia Italia
 

Christopher Adrian "Chris" Colabello (Framingham, 24 ottobre 1983) è un giocatore di baseball statunitense naturalizzato italiano, esterno dei Cleveland Indians, in Major League.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Massachusetts, da bambino Chris si è trasferito a Rimini dove il padre Lou Colabello ha giocato per 7 stagioni tra gli anni '70 e '80, vincendo 3 scudetti e una Coppa dei Campioni, mentre la madre è riminese[1]. Durante questo periodo lo stesso Chris ha fatto parte della squadra giovanile del Rimini Baseball, conquistando il titolo nazionale nella categoria Ragazzi[2].

Rientrato negli States con la famiglia, ha terminato gli studi per poi iniziare una lunga parentesi nell'indipendente Can-Am League con i Worcester Tornadoes, squadra con cui gioca dal 2005 al 2011 ad eccezione del periodo ai Nashua Pride nel 2007 nella stessa lega.

Nel 2012 milita in Doppio-A con i New Britain Rock Cats, farm team dei Minnesota Twins così come lo sono i Rochester Red Wings, a cui Colabello si è aggregato nel 2013 avanzando in Triplo-A.

Il 22 maggio 2013 i Minnesota Twins hanno promosso Colabello nel loro team di Major League, facendolo debuttare il giorno stesso sul campo degli Atlanta Braves. Il 26 luglio mette a segno il suo primo fuoricampo in MLB al Safeco Field di Seattle, quando una sua battuta ha deciso al 13º inning la sfida contro i Mariners[3]. Il 2 settembre segna il primo grand slam in Major League grazie al fuoricampo a basi piene contro gli Houston Astros al 9º inning[4].

L'8 dicembre 2014 è stato acquisito dai Toronto Blue Jays. Viene aggregato ai Buffalo Bisons in Triplo-A, e nell'aprile 2015 è nominato International League Player of the Month. Il 5 maggio 2015 debutta in MLB con la maglia dei Toronto Blue Jays.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Chris ha esordito con la Nazionale italiana nel 2012 in occasione degli Europei vinti in Olanda[5]. Ha fatto anche parte l'anno successivo alla spedizione azzurra che ha conquistato il 7º posto al World Baseball Classic 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La bella favola di Chris Colabello, baseballrimini.net, 03-06-2013.
  2. ^ Chris che ha sognato senza dormire, gazzetta.it, 24-05-2013.
  3. ^ (EN) Watch the Throne: Twins rally past Felix, mlb.com, 26-07-2013.
  4. ^ (EN) Grand finale: Colabello's slam caps comeback, mlb.com, 02-09-2013.
  5. ^ Media Guide - Europei 2012 (file .pdf), www.fibs.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Chris Colabello, su baseball-reference.com (Minors), Sports Reference LLC.
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie