Chopper (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chopper
Chopper film.jpg
Eric Bana in una scen del film
Titolo originale Chopper
Paese di produzione Australia
Anno 2000
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Andrew Dominik
Soggetto Mark Brandon Read
Sceneggiatura Andrew Dominik
Produttore Michele Bennett
Produttore esecutivo Al Clark, Martin Fabinyi
Casa di produzione Australian Film Finance Corporation (AFFC)
Mushroom Pictures
Pariah Entertainment Group
Fotografia Geoffrey Hall, Kevin Hayward
Montaggio Ken Sallows
Musiche Mick Harvey
Scenografia Paddy Reardon
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Chopper è un film del 2000 scritto e diretto da Andrew Dominik.

Il film si basa sull'autobiografia del criminale australiano Mark Brandon "Chopper" Read, scritta durante i suoi lunghi anni di carcere. Chopper è interpretato da Eric Bana, al primo ruolo drammatico dopo anni passati a lavorare come comico, dando vita ad un'interpretazione in perfetto stile Actor's Studio, infatti l'attore per calarsi nella parte è ingrassato di parecchi chili.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mark "Chopper" Read è il leader sopra le righe del carcere di massima sicurezza in cui è rinchiuso. Dopo aver aggredito, non ancora maggiorenne, un giudice progetta l'evasione assieme ad alcuni complici. Quando questi lo tradiscono fino al punto di accoltellarlo, Read cerca in tutte le maniere di uscire di prigione, fino al punto di farsi tagliare le orecchie. Negli anni seguenti entra ed esce di galera. Conduce una vita tra alcool, sesso e droghe e si spinge verso comportamenti autodistruttivi. Quando ritorna in carcere per un nuovo reato decide di scrivere le sue memorie.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000 - AFI Award
    • Miglior regista (Andrew Dominik)
    • Miglior attore (Eric Bana)
    • Miglior attore non protagonista (Simon Lyndon)
    • Candidatura per il Miglior film
    • Candidatura per la Miglior sceneggiatura non originale (Andrew Dominik)
    • Candidatura per la Miglior fotografia (Geoffrey Hall e Kevin Hayward)
    • Candidatura per il Miglior montaggio (Ken Sallows)
    • Candidatura per la Miglior colonna sonora (Mick Harvey)
    • Candidatura per il Miglior suono (Frank Lipson, Glenn Newnham, Steve Burgess e John Schiefelbein)
    • Candidatura per la Miglior scenografia (Paddy Reardon)
  • 2000 - Festival del cinema di Stoccolma
    • Miglior attore (Eric Bana)
    • Candidatura al Cavallo di bronzo (Andrew Dominik)
  • 2001 - British Independent Film Awards
    • Candidatura al Miglior film straniero in lingua inglese
  • 2001 - Festival del film poliziesco di Cognac
    • Grand Prix
    • Critics Award
  • 2001 - Film Critics Circle of Australia Awards
    • Miglior film
    • Miglior regista (Andrew Dominik)
    • Miglior attore (Eric Bana)
    • Miglior attore non protagonista (Simon Lyndon)
    • Candidatura per la Miglior attrice non protagonista (Kate Beahan)
    • Candidatura per la Miglior sceneggiatura non originale (Andrew Dominik)
    • Candidatura per la Miglior fotografia (Geoffrey Hall e Kevin Hayward)
    • Candidatura per il Miglior montaggio (Ken Sallows)
    • Candidatura per la Miglior colonna sonora (Mick Harvey)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema