Chopin amore mio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chopin amore mio
Titolo originale Impromptu
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1991
Durata 91 min
Genere commedia
Regia James Lapine
Soggetto Sarah Kernochan
Sceneggiatura Sarah Kernochan
Produttore Stuart Oken e Daniel A. Sherkow
Fotografia Bruno de Keyzer
Montaggio Michael Ellis
Costumi Jenny Beavan
Interpreti e personaggi
Premi

Chopin amore mio (Impromptu titolo originale) è un film del 1991 diretto da James Lapine, con Hugh Grant nei panni di Fryderyk Chopin e Judy Davis nei panni di George Sand.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Da poco divorziata dal barone Casimir Dudevant, la nota scrittrice e femminista francese Amantine-Lucile-Aurore Dupin, meglio nota con lo pseudonimo di George Sand, conosce a Parigi il pianista polacco Fryderyk Chopin. Si innamora subito di lui, prima ancora di averlo visto, ascoltandolo suonare alcune delle sue composizioni. L'incontro avviene fortuitamente in una villa nella quale sono stati invitati parecchi artisti, tra cui l'amica di George Sand, nonché compagna di Liszt, noto amico di Chopin. Tra varie peripezie, compreso un tentativo di sabotaggio della amica di George nei suoi confronti, la Sand riesce una volta tornata a Parigi a far breccia nel cuore afflitto del compositore. Lei gli insegna a essere più libero e lui decide di affrontare in duello Felicien Mallefille (tutore dei figli di lei ed ex amante non rassegnato) per proteggere il nuovo amore; durante il duello Chopin perde i sensi e sarà la Sand a colpire l'ex amante al suo posto, dando al compositore i meriti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema