Chopër

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chopër - Хопёр
Hoper sla.jpg
StatoRussia Russia
Soggetti federali  Penza
  Saratov
  Volgograd
  Voronež
Lunghezza979 km
Portata media150 m³/s, a 45 km dalla foce
Bacino idrografico61 100 km²
NasceAlture del Volga
53°02′32″N 44°23′19″E / 53.042222°N 44.388611°E53.042222; 44.388611
AffluentiSavala, Serdoba, Vorona, Buzuluk
SfociaDon
49°36′26″N 42°18′31″E / 49.607222°N 42.308611°E49.607222; 42.308611
Mappa del fiume

Il Chopër (in russo: Хопёр?) è un fiume della Russia europea meridionale, affluente di sinistra del Don.

Il fiume nasce dal versante occidentale delle Alture del Volga, a breve distanza dalla importante città di Penza; ha andamento medio da nordest a sudovest, con un corso ricco di meandri, bagnando le città di Arkadak, Balašov, Borisoglebsk e Povorino e ricevendo gli affluenti Serdoba da sinistra, Savala e Vorona da destra.

Presso la cittadina di Novochopërsk, nell'Oblast' di Voronež, descrive una decisa svolta verso sud-sudest; bagna la città di Urjupinsk e riceve l'affluente Buzuluk prima di sfociare nel Don, dopo 979 chilometri di corso, alcuni chilometri a monte della cittadina di Serafimovič e della confluenza della Medvedica, in vista delle alture del Don.

Il Chopër è navigabile per più di 300 km a monte della foce nei mesi in cui è libero dai ghiacci (all'incirca da aprile a novembre).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4597137-7
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia