Chondrichthyes in Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fauna ittica italiana.

I Chondrichthyes in Italia corrispondono in numero e specie a quasi tutti i pesci cartilaginei del bacino del Mediterraneo. Attraverso pubblicazioni e checklist già esistenti si hanno indicazioni della presenza accertata di 70 specie diverse, comprendenti squali e razze (inclusi nella sottoclasse degli Elasmobranchii) e chimere (sottoclasse degli Holocephali). Altre 8 specie sono invece segnalate per il Mediterraneo, ma la presenza nelle acque italiane è ancora da accertare. Infine 2 specie sono al momento dubbie in quanto gli ittiologi non hanno ancora pareri unanimi nell'accettarle o meno come specie valide.

Sono quindi riportate di seguito un totale di 80 specie suddivise seguendo le indicazioni tassonomiche proposte da Compagno (1999), in 11 ordini, 27 famiglie e 44 generi, anche se in realtà il numero di specie di squali costantemente e abitualmente presenti nei mari italiani è leggermente inferiore.

Nella seguente tabella le specie vengono riportate seguendo la classificazione scientifica secondo un ordine sistematico ed evolutivo e non in ordine alfabetico. Per ogni specie viene riportato il nome scientifico, l'autore, il nome comune, la presenza e un'immagine. Per alcune specie è indicato nelle note se sono considerate aliene, cioè se sono state avvistate casualmente nelle acque italiane in quanto "solo di passaggio" e infine è dedicata una colonna allo "Status IUCN" dove viene indicato se risultano minacciate, vulnerabili, a rischio d'estinzione o altro, secondo le Categorie & Criteria di Conservazione (version 3.1) della lista rossa dello IUCN.

Elasmobranchii[modifica | modifica wikitesto]

Selachii[modifica | modifica wikitesto]

Ordine Famiglia Nome scientifico Nome comune Presenza Status IUCN Immagine
Hexanchiformes
Hexanchidae Heptranchias perlo . (Bonnaterre, 1788) Squalo manzo Autoctono NT.Prossimo alla minaccia Heptranchias perl.JPG
Hexanchus griseus . (Bonnaterre, 1788) Capo piatto o Pesce vacca Autoctono [1][2] NT.Prossimo alla minaccia Hexanchus gris.JPG
Hexanchus nakamurai . Teng, 1962 Notidano occhiogrosso Segnalato [3] DD.Dati insufficienti Hexanchus nakamurai.JPG
Squaliformes
Echinorhinidae Echinorhinus brucus . (Bonnaterre, 1788) Ronco Autoctono DD.Dati insufficienti Echinorhinus bruc.JPG
Squalidae Squalus acanthias . Linnaeus, 1758 Spinarolo Autoctono VU.Vulnerabile [4] Squalus acanthias2.jpg
Squalus blainville . (Risso, 1826) Spinarolo bruno Autoctono DD.Dati insufficienti Squalus blainville (Longnose spurdog).gif
Squalus uyato . (Rafinesque, 1810) Centroforo boccanera Autoctono [5] DD.Dati insufficienti Squalus uyato.JPG
Centrophoridae Centrophorus granulosus . (Bloch & Schneider, 1801) Centroforo Autoctono VU.Vulnerabile [6] Centrophorus gran.JPG
Etmopteridae Etmopterus spinax . (Linnaeus, 1758) Moretto Autoctono LC.Rischio minimo Etmopterus spinax Sardinia.jpg
Somniosidae Centroscymnus coelolepis . Bocage & Capello, 1864 Centroscimmo Autoctono NT.Prossimo alla minaccia Centroscymnus coelolepis.jpg
Somniosus rostratus . (Risso, 1810) Moretto Autoctono DD.Dati insufficienti
Oxynotidae Oxynotus centrina . (Linnaeus, 1758) Pesce porco Autoctono VU.Vulnerabile [7] Oxynotus centrina.jpg
Dalatiidae Dalatias licha . (Bonnaterre, 1788) Zigrino Autoctono NT.Prossimo alla minaccia [8] Dalatias licha (Kitefin Shark).gif
Squatiniformes
Squatinidae Squatina aculeata . Duméril, in Cuvier, 1817 Squadrolino Autoctono - Rara CR.Critica [9]
Squatina oculata . Bonaparte, 1840 Squadro pelle rossa Autoctono - Rara CR.Critica [10]
Squatina squatina . (Linnaeus, 1758) Squadro Autoctono - Rara CR.Critica [11] Squatina angelus - Gervais.jpg
Lamniformes
Odontaspididae Carcharias taurus . Rafinesque, 1810 Squalo toro Autoctono - Rara VU.Vulnerabile [12] Carcharias taurus newport.jpg
Odontaspis ferox . (Risso, 1810) Cagnaccio Autoctono - Rara VU.Vulnerabile [13] Odontaspis ferox.jpg
Alopiidae Alopias superciliosus . (Lowe, 1839) Squalo volpe occhione Segnalato [14] VU.Vulnerabile [15] Alopia super.JPG
Alopias vulpinus . (Bonnaterre, 1788) Squalo volpe Autoctono VU.Vulnerabile [16] Alopia vulp.JPG
Cetorhinidae Cetorhinus maximus . (Gunnerus, 1765) Squalo elefante Autoctono - Rara [17] VU.Vulnerabile [18] Basking Shark.jpg
Lamnidae Carcharodon carcharias . (Linnaeus, 1758) Squalo bianco Autoctono - Rara [19][20] VU.Vulnerabile [21] Carcharodon carcharias.jpg
Isurus oxyrinchus . Rafinesque, 1810 Squalo mako Autoctono VU.Vulnerabile [22] Isurus oxyrinchus.jpg
Lamna nasus . (Bonnaterre, 1788) Smeriglio Autoctono VU.Vulnerabile [23] Lamna nasus noaa.jpg
Carcharhiniformes
Scyliorhinidae Galeus melastomus . Rafinesque, 1810 Gattuccio boccanera Autoctono LC.Rischio minimo Galeus melastomus Sardinia.jpg
Scyliorhinus canicula . (Linnaeus, 1758) Gattuccio Autoctono LC.Rischio minimo Kleingefleckter Katzenhai.jpg
Scyliorhinus stellaris . (Linnaeus, 1758) Gattopardo Autoctono NT.Prossimo alla minaccia Katzenhai-01.jpg
Triakidae Galeorhinus galeus . (Linnaeus, 1758) Canesca Autoctono VU.Vulnerabile [24] Galeorhinus galeus.jpg
Mustelus asterias . Cloquet, 1821 Palombo stellato Autoctono LC.Rischio minimo Océanopolis - les aquariums 001.JPG
Mustelus mustelus . (Linnaeus, 1758) Palombo Autoctono VU.Vulnerabile [25] Mustelus mustelus1.jpg
Mustelus punctulatus . Risso, 1826 Palombo puntato Autoctono DD.Dati insufficienti
Carcharhinidae Carcharhinus altimus . (Springer, 1950) Squalo nasuto Da confermare [26][27] DD.Dati insufficienti Carcharhinus alt.JPG
Carcharhinus brachyurus . (Günther, 1870) Squalo ramato Autoctono NT.Prossimo alla minaccia Carcharhinus brachy.JPG
Carcharhinus brevipinna . (Müller & Henle, 1839) Squalo pinnacorta Autoctono NT.Prossimo alla minaccia Carcharhinus brevipinna.jpg
Carcharhinus falciformis . (Müller & Henle, 1839) Squalo serico Da confermare [26][28] NT.Prossimo alla minaccia Silky Shark.jpg
Carcharhinus limbatus . (Müller & Henle, 1839) Squalo orlato Da confermare [26] NT.Prossimo alla minaccia Carcharhinus limbatus nmfs.jpg
Carcharhinus melanopterus. (Quoy & Gaimard, 1824) Pinna nera del reef Da confermare [26] NT.Prossimo alla minaccia Zwartpuntrifhaai 14-05-2009 15-19-28.JPG
Carcharhinus obscurus . (Lesueur, 1819) Squalo bruno Autoctono VU.Vulnerabile [29] Carcharhinus obscurus at Seaworld.jpg
Carcharhinus plumbeus . (Nardo, 1827) Squalo grigio Autoctono VU.Vulnerabile [30] SharkVeracruzAqu.JPG
Galeocerdo cuvier . Péron & Lesueur, 1822 Squalo tigre Segnalato [31][32] NT.Prossimo alla minaccia Tigershark3.jpg
Prionace glauca . (Linnaeus, 1758) Verdesca Autoctono NT.Prossimo alla minaccia [33][34] Blueshark 300.jpg
Rhizoprionodon acutus . (Rüppel, 1837) Squalo latteo Segnalato [35][36] LC.Rischio minimo Rhizoprionodon acutus mangalore.jpg
Sphyrnidae Sphyrna lewini . (Griffith & Smith, 1834) Squalo martello smerlato Da confermare [26] EN.Minacciata [37] Sphyrna lewini underside.jpg
Sphyrna mokarran . (Rüppel, 1837) Grande squalo martello Segnalato [38][39] EN.Minacciata [40] Great hammerhead nmfs.jpg
Sphyrna tudes . (Valenciennes, 1822) Squalo martello dorato Dubbia [41] VU.Vulnerabile [42] Sphyrna tudes.JPG
Sphyrna zygaena . (Linnaeus, 1758) Pesce martello Autoctono VU.Vulnerabile [43] Sphyrna zygaena noaa.jpg

Euselachii[modifica | modifica wikitesto]

Ordine Famiglia Nome scientifico Nome comune Presenza Status IUCN Immagine
Pristiformes
Pristidae Pristis pectinata . Latham, 1794 Pesce sega dai denti piccoli Improbabile [44] CR.Critica [45] Pristis pristis - Georgia Aquarium Jan 2006.jpg
Pristis pristis . (Linnaeus, 1758) Pesce sega comune Improbabile [44] CR.Critica [46] Pristis pristis townsville.jpg
Torpediniformes
Torpedinidae Torpedo nobiliana . Bonaparte, 1835 Torpedine nera Autoctono DD.Dati insufficienti Atlantic torpedo ( Torpedo nobiliana ).jpg
Torpedo marmorata . Risso, 1810 Torpedine marezzata Autoctono DD.Dati insufficienti Torpedo marmorata 089 nevit.jpg
Torpedo torpedo . (Linnaeus, 1758) Torpedine occhiuta Autoctono DD.Dati insufficienti
Rajiformes
Rhinobatidae Rhinobatos cemiculus . Geoffroy Saint-Hilaire, 1817 Pesce chitarra Autoctono - Rara EN.Minacciata [47] Rhinobatos cemiculus.raie-guitare02.jpg
Rhinobatos rhinobatos. (Linnaeus, 1758) Pesce violino Autoctono - Rara EN.Minacciata [48] Guitarfish olympiapark.jpg
Rajidae Dipturus batis . (Linnaeus, 1758) Razza bavosa Autoctono - Rara CR.Critica [49]
Dipturus oxyrinchus . (Linnaeus, 1758) Razza monaca Autoctono NT.Prossimo alla minaccia
Leucoraja circularis . (Couch, 1838) Razza rotonda Autoctono VU.Vulnerabile [50]
Leucoraja fullonica . (Linnaeus, 1758) Razza spinosa Autoctono NT.Prossimo alla minaccia
Leucoraja melitensis . (Clark, 1926) Razza maltese Autoctono - Rara [51] CR.Critica [52]
Leucoraja naevus . (Müller & Henle, 1841) Razza fiorita Autoctono LC.Rischio minimo Leucoraja naevus from Oceanic Ichthyology (1895).jpg
Raja asterias . Delaroche, 1809 Razza stellata Autoctono [51] LC.Rischio minimo
Raja brachyura . Lafont, 1873 Razza a coda corta Autoctono [53] NT.Prossimo alla minaccia Raja clavata (BPNS).jpg
Raja clavata . Linnaeus, 1758 Razza chiodata Autoctono NT.Prossimo alla minaccia Raja clavata (juv).jpg
Raja miraletus . Linnaeus, 1758 Razza quattrocchi Autoctono LC.Rischio minimo
Raja montagui .Fowler, 1910 Razza stellata Autoctono LC.Rischio minimo Raja montagui 2.JPG
Raja polystigma . Regan, 1923 Razza polistima Autoctono [51] NT.Prossimo alla minaccia
Raja radula . Delaroche, 1809 Razza scuffina Autoctono [51] DD.Dati insufficienti
Raja rondeleti .Bougis, 1959 Razza istrice Da confermare ? [54] Non presente
Raja undulata .Lacepede, 1802 Razza ondulata Autoctono - Rara EN.Minacciata [55] Raja undulata.jpg
Rostroraja alba . (Lacepede, 1803) Razza bianca Autoctono - Rara EN.Minacciata [56]
Dasyatidae Dasyatis centroura . (Mitchill, 1815) Trigone spinoso Autoctono LC.Rischio minimo Roughtail stingray tenerife.jpg
Dasyatis pastinaca . (Linnaeus, 1758) Pastinaca Autoctono DD.Dati insufficienti Dasyatis pastinaca01.jpg
Dasyatis tortonesei . Capapé, 1975 Pastinaca di Tortonese Da confermare ? [57] DD.Dati insufficienti Dasyatis tortonesei.JPG
Pteroplatytrygon violacea . (Bonaparte, 1832) Trigone viola Autoctono LC.Rischio minimo Dasyatis violacea.jpg
Taeniura grabata . (Geoffroy Saint-Hilaire, 1817) Trigone africano Segnalato [58] DD.Dati insufficienti Taeniura grabata tenerife2.jpg
Gymnuridae Gymnura altavela . (Linnaeus, 1758) Altavela Autoctono VU.Vulnerabile [59] Gymnura altavela.jpg
Myliobatidae Myliobatis aquila . (Linnaeus, 1758) Aquila di mare Autoctono DD.Dati insufficienti Myliobatis aquila sasrája.jpg
Pteromylaeus bovinus . (Geoffroy Saint-Hilaire, 1817) Colombo di mare Autoctono DD.Dati insufficienti [60] Bullnose ray.jpg
Mobula mobular . (Bonnaterre, 1788) Diavolo di mare Autoctono - Rara [61] EN.Minacciata [62] Devilfish (PSF).png
Rhinoptera marginata . (Geoffroy Saint-Hilaire, 1817) Rinottera Da confermare [26] NT.Prossimo alla minaccia

Holocephali[modifica | modifica wikitesto]

Chimaeriformes[modifica | modifica wikitesto]

Ordine Famiglia Nome scientifico Nome comune Presenza Status IUCN Immagine
Chimaeriformes
Chimaeridae Chimaera monstrosa . (Linnaeus, 1758) Chimera Autoctono NT.Prossimo alla minaccia Chimaera monstrosa haogjydling.jpg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Corriere fiorentino Cronaca (27.12.2009) - Uno squalo a Lido di Camaiore
  2. ^ Nove da Firenze (28.12.2009) - Versilia: uno squalo spiaggiato dalla mareggiata
  3. ^ Un'unica segnalazione per questa specie considerata aliena per il Mediterraneo. Un esemplare proveniente probabilmente dai Mari Toscani. IN: E. Tortonese, 1986, Gli Squali mediterranei del genere Hexanchus. Atti Soc.It.Sci.Nat., 126 (3-4): 137-140
  4. ^ Specie minacciata attualmente classificata come Vulnerabile: (EN) Fordham, S., Fowler, S.L., Coelho, R., Goldman, K.J. & Francis, M. 2006, Squalus acanthias, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  5. ^ Compagno (1999) non la considera specie valida. Viene considerata sinonimo di Squalus uyato. (EN) Bailly, N. (2009), Squalus uyato, in WoRMS (World Register of Marine Species).
  6. ^ Specie minacciata attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Guallart, J. et al., 2006, Centrophorus granulosus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  7. ^ Specie minacciata attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Bradaï, M.N. et al., 2007, Oxynotus centrina, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  8. ^ Specie prossima alla minaccia. Vulnerabile alle recenti pratiche di pesca profonda. (EN) Blasdale, T., Serena, F., et al., Dalatias licha, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  9. ^ Specie criticamente minacciata, attualmente classificata come a Rischio di estinzione. (EN) Morey, G. et al., 2007, Squatina aculeata, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  10. ^ Specie criticamente minacciata, attualmente classificata come a Rischio di estinzione. (EN) Morey, G. et al., 2007, Squatina oculata, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  11. ^ Specie comune in passato lungo tutte le nostre coste. Attualmente molto rara, criticamente minacciata e classificata come a Rischio di estinzione. (EN) Morey, G. et al., 2006, Squatina squatina, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  12. ^ Specie molto rara in Mediterraneo da considerarsi scomparsa nei mari italiani. Minacciata a livello globale e strettamente protetta in diversi paesi. (EN) Pollard, D. & Smith, A. 2005, Carcharias taurus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  13. ^ Specie minacciata, rara in Mediterraneo, attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Pollard, D. & Smith, A. 2007, Odontaspis ferox, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  14. ^ Cigala Fulgosi F., First record of the "big-eyed thresher" Alopias superciliosus (Lowe, 1839) (Selachii, Alopiidae) in the Mediterranean, with notes on some fossil species of the genus Alopias. Ann. Mus. Civ. St. Nat. Genova, 84, 211-229, 1983
  15. ^ Specie minacciata, rara in Mediterraneo, attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Amorim, A. et al., 2007, Alopias superciliosus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  16. ^ Specie attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Goldman, K.J. et al., 2007, Alopias vulpinus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  17. ^ Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena (17.02.2010) Avvistato questa mattina un esemplare di squalo elefante
  18. ^ Specie minacciata attualmente classificata come Vulnerabile e protetta a livello globale dalla Convenzione CITES. (EN) Fowler, S.L. 2005, Cetorhinus maximus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  19. ^ T. Storai, S. Vanni, M. Zuffa, V. Biagi - Presenza di Carcharodon carcharias (Linnaeus, 1758) nelle acque toscane (Mar Ligure meridionale e Mar Tirreno settentrionale; Mediterraneo): Analisi e revisione delle segnalazioni (1839-2004) - Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie B, 112 (2005) pagg. 153-166, figg. 4 - Una copia in formato digitale è scaricabile on-line sul sito: stsn.it
  20. ^ Forum NaturaMediterraneo: Dente di Charcharodon charcharias in Sardegna!!!
  21. ^ Specie minacciata e protetta a livello globale dalla Convenzione CITES. (EN) Compagno, L.J.V et al., 2005, Carcharodon carcharias, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  22. ^ Popolazione in diminuzione. Specie attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Cailliet, G.M. et al. 2004, Isurus oxyrinchus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  23. ^ Specie attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Stevens, J. et al. 2006, Lamna nasus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  24. ^ Specie comune in passato, attualmente non frequente e classificata come vulnerabile. (EN) Walker, T.I. et al. 2006, Galeorhinus galeus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  25. ^ Popolazione in diminuzione. Specie attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Serena, F. et al., 2004, Mustelus mustelus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  26. ^ a b c d e f Questa specie risulta attualmente segnalata per il Mediterraneo ma la presenza per le acque italiane deve essere ancora accertata.
  27. ^ Scheda di segnalazione del CIESM - Atlas of Exotic Fishes in the Mediterranean Sea: Carcharhinus altimus
  28. ^ Scheda di segnalazione del CIESM -Atlas of Exotic Fishes in the Mediterranean Sea: Carcharhinus falciformis
  29. ^ Specie comune in passato, attualmente non frequente e classificata come vulnerabile. (EN) Musick, J.A et al. 2007, Carcharhinus obscurus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  30. ^ Specie comune in passato, attualmente non frequente e classificata come vulnerabile. (EN) Musick, J.A et al. 2007, Carcharhinus plumbeus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  31. ^ Un'unica segnalazione per questa specie considerata aliena per il Mediterraneo. IN: Celona A., 2000. First record of a tiger shark Galeocerdo cuvier (Peron & Lesueur, 1822) in the Italian Waters. Annales. Ser. hist. nat. 10, 2(21): 207-210.
  32. ^ Scheda di segnalazione del CIESM - Atlas of Exotic Fishes in the Mediterranean Sea: Galeocerdo cuvier: Segnalazione nei pressi di Messina, Sicilia, 2000.
  33. ^ Popolazione in diminuzione. Specie attualmente classificata come Prossima alla minaccia. (EN) Stevens, J. 2005, Prionace glauca, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  34. ^ Milazzo(Sicilia): Prionace glauca ucciso da ignoti.[collegamento interrotto] AIPA, Associazione Italiana Pesca con L'Artificiale
  35. ^ Un'unica segnalazione per questa specie considerata aliena per il Mediterraneo. IN: Pastore M., Tortonese E., Prima segnalazione in Mediterraneo dello squalo Rhizoprionodon acutus (Ruppell), Thalassia Salentina vol. 14, pp. 11-15, (1984) - Una copia in versione digitale è consultabile on line sul sito dell'Università degli Studi di Lecce[collegamento interrotto].
  36. ^ Scheda di segnalazione del CIESM - Atlas of Exotic Fishes in the Mediterranean Sea: Rhizoprionodon acutus: Segnalazione nel Golfo di Taranto, Mar Ionio, 1985.
  37. ^ Specie attualmente classificata come fortemente minacciata. (EN) Baum, J. et al., 2007, Sphyrna lewini, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  38. ^ Un'unica segnalazione per questa specie considerata aliena per il Mediterraneo. IN: Boero F. & Carli A., 1977. Prima segnalazione mediterranea di Sphyrna mokarran (Ruppell) (Selachiii, Sphyrnidae). Boll. Mus. Ist. Biol. Univ. Genova 45: 91-93.
  39. ^ Scheda di segnalazione del CIESM - Atlas of Exotic Fishes in the Mediterranean Sea: Sphyrna mokarran: Segnalazione nei pressi di Camogli, Mar Ligure, 1977.
  40. ^ Specie attualmente classificata come fortemente minacciata. (EN) Denham, J. et al., 2007, Sphyrna mokarran, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  41. ^ Taluni Autori ritengono che l'areale di Sphyrna tudes sia da limitare all'Atlantico sudoccidentale, ed hanno proposto che le sue segnalazioni in Mediterraneo siano da attribuire a Sphyrna couardi Cadenat, 1951.
  42. ^ Specie attualmente classificata cme Vulnerabile. (EN) Mycock, S.G. et al., 2006, Sphyrna tudes, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  43. ^ Specie comune in passato, attualmente viene classificata come Vulnerabile. (EN) Casper, B.M. et al. 2005, Sphyrna zygaena, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  44. ^ a b Specie considerata in passato (Tortonese, 1987) tra gli elementi della ittiofauna mediterranea e dei mari italiani, in realtà non esiste al momento, alcuna documentazione precisa e valida sulla loro effettiva presenza.
  45. ^ Specie gravemente minacciata, attualmente classificata come a Rischio di estinzione. (EN) Adams, W.F. et al. 2006, Pristis pectinata, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  46. ^ Specie gravemente minacciata, attualmente classificata come a Rischio di estinzione. (EN) Cook, S.F. & Compagno, L.J.V. 2005, Pristis pristis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  47. ^ Segnalazioni storiche nel Mar Ligure, Tirreno e Ionio. Attualmente molto rara, fortemente minacciata e classificata come In pericolo. (EN) Notarbartolo di Sciara, G. et al. 2007, Rhinobatos cemiculus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  48. ^ Specie comune in passato lungo tutte le nostre coste, soprattutto quelle meridionali. Attualmente molto rara, fortemente minacciata e classificata come In pericolo. (EN) Notarbartolo di Sciara, G. et al. 2007, Rhinobatos rhinobatos, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  49. ^ Specie comune in passato lungo tutte le nostre coste. Attualmente molto rara e classificata come a Rischio di estinzione. (EN) Dulvy, N.K., et al. 2006, Dipturus batis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  50. ^ Specie attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Ungaro, N. et al. 2008, Leucoraja circularis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  51. ^ a b c d Questa specie rappresenta un endemismo del Mediterraneo.
  52. ^ Attualmente viene classificata come a Rischio di estinzione. (EN) Ungaro, N. et al. 2006, Leucoraja melitensis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  53. ^ M. Bottaro, I. Consalvo, et al., 2007. New records of blonde ray (Raja brachyura) from the Ligurian Sea. Cambridge University Journal.
  54. ^ I pochi esemplari esaminati di questa specie sembrano essere individui teratologici di Leucoraja fullonica. Resta una specie dubbia finché non saranno fornite e pubblicate prove genetiche e molecolari. (Séret, pers.comm. 03/09)
  55. ^ Specie attualmente rara e classificata come specie In pericolo. (EN) Coelho, R. et al. 2003, Raja undulata, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  56. ^ Specie comune in passato lungo tutte le nostre coste. Attualmente molto rara e classificata come specie minacciata. (EN) Dulvy, N.K. et al. 2006, Rostroraja alba, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  57. ^ Taluni autori ritengono che Dasyatis tortonesei Capapé, 1975 potrebbe essere un sinonimo di Dasyatis pastinaca (Linnaeus, 1758), mentre altri la ritengono una specie valida. (EN) Serena, F. et al. 2003, Dasyatis pastinaca, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  58. ^ Serena F., Silvestri R., Voliani A., 1999. Su una cattura accidentale di Taeniura grabata (E. Geoffroy Saint-Hilaire, 1817) (Chondrichthyes, Dasyatidae). Biol.Mar.Medit., 6 (1):617-618.
  59. ^ Specie attualmente classificata come Vulnerabile. (EN) Vooren, C.M. et al. 2007, Gymnura altavela, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.
  60. ^ Non frequente nei mari italiani. Molto vulerabile alla pesca.
  61. ^ 27 agosto 2009. Avvistamento Manta (Mobula mobular) nel Canale di Sicilia
  62. ^ Specie molto rara, protetta nel Mediterraneo dalla Convenzione di Barcellona (App.2) Specie minacciata attualmente classificata come In Pericolo. (EN) Notarbartolo di Sciara, G. et al. 2006, Mobula mobular, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2018.2, IUCN, 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Segnalazioni di specie esotiche nel Mar Mediterraneo