Cholet-Pays de la Loire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cholet-Pays de Loire)
Jump to navigation Jump to search
Cholet-Pays de Loire
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Elite + Under-23
Classe 1.1
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseFrancia Francia
LuogoPaesi della Loira
DirettoreCarmelo Astigarraga
CadenzaAnnuale
Aperturamarzo
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa in linea
Sito Internetwww.cholet-pdl.com
Storia
Fondazione1978
Numero edizioni41 (al 2019)
DetentoreFrancia Marc Sarreau
Record vittorieEstonia Jaan Kirsipuu (3)
Ultima edizioneCholet-Pays de la Loire 2019

La Cholet-Pays de Loire è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada che si svolge nella regione dei Paesi della Loira, in Francia, ogni anno in marzo. Dal 2005 fa parte del calendario dell'UCI Europe Tour nella classe 1.1.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La corsa venne creata nel 1978 da Paul Thomas, sotto la denominazione di Mauléon-Moulins: all'epoca la sede era differente, la gara si svolgeva infatti nel dipartimento di Deux-Sèvres, nel Poitou-Charentes.[1] Già riservata a corridori professionisti e inserita nel calendario nazionale francese, divenne ufficialmente gara internazionale nel 1983.

Nel 1990 la competizione venne trasferita a Cholet, nel dipartimento del Maine e Loira, assumendo una nuova denominazione, usata fino al 2016, Cholet-Pays de Loire.[1] È stata una delle corse che compongono la Coppa di Francia sin dal 1992, anno in cui la Federciclismo francese istituì tale circuito multi-prova, fino al 2016; dal 2005 la Cholet-Pays de Loire è peraltro inserita nel calendario dell'UCI Europe Tour, nella classe 1.1.[1] Essendo generalmente disputata il giorno dopo la Milano-Sanremo, in marzo, la gara si è guadagnata il soprannome di "Primavera del Mauges".[1]

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il percorso della competizione è costituito di due parti, un grande anello di 172 chilometri che attraversa la regione del Mauges e quella intorno al fiume Layon, ed un anello più breve, di 28 chilometri, attraverso quattro comuni situati a sud di Cholet.[1] Si affrontano almeno 30 colline, la più importante delle quali è la Côte des Gardes, e il traguardo è posto nel centro della città di Cholet dopo un rettilineo di 800 metri.[1]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'edizione 2019.

Anno Vincitore Secondo Terzo
Grand Prix de Mauléon-Moulins
1978 Francia Jacques Bossis Francia Roger Legeay Francia Yves Daniel
1979 Francia Pierre Bazzo Francia Pierre-Raymond Villemiane Francia Jean-Louis Gauthier
1980 Francia Roger Legeay Francia René Bittinger Francia Robert Alban
1981 Francia Roger Legeay Francia Jacques Bossis Francia Pierre-Henri Menthéour
1982 Francia Pierre Bazzo Francia Frédéric Brun Francia Cédric Vanoverschelde
1983 Francia Eric Dall'Armelina Francia Francis Castaing Francia Serge Beucherie
1984 Francia Pascal Poisson Francia Yves Beau Francia Éric Bonnet
1985 Francia Marc Madiot Francia Jean-Claude Leclercq Francia Jacques Bossis
1986 Francia Dominique Lecrocq Francia Philippe Louviot Francia Régis Clère
1987 Francia Frédéric Garnier Francia Martial Gayant Francia Thomas Wegmüller
Grand Prix de Cholet-Mauléon-Moulins
1988 Belgio Patrick Onnockx Belgio Chris Sharmin Francia Christophe Lavainne
1989 Francia Franck Boucanville Paesi Bassi Dirk Dekker Belgio Joseph Bafcop
Cholet-Pays de Loire
1990 Danimarca Kim Andersen Canada Brian Walton Francia Thierry Bourguignon|
1991 Belgio Sammie Moreels Belgio Johan Bruyneel Paesi Bassi Wiebren Veenstra
1992 Francia Laurent Desbiens Belgio Serge Baguet Francia Jean-Cyril Robin
1993 Belgio Marc Bouillon Belgio Bart Leysen Belgio Michel Vanhaecke
1994 Francia Laurent Madouas Francia Christophe Leroscouet Belgio Patrick Van Roosbroeck
1995 Belgio Frank Vandenbroucke Belgio Sammie Moreels Francia Thierry Bourguignon
1996 Francia Stéphane Heulot Italia Adriano Baffi Francia Laurent Desbiens
1997 Estonia Jaan Kirsipuu Estonia Lauri Aus Francia Ludovic Auger
1998 Estonia Jaan Kirsipuu Francia Pascal Lino Italia Mario Manzoni
1999 Estonia Jaan Kirsipuu Lettonia Juris Silovs Belgio Rik Verbrugghe
2000 Germania Jens Voigt Francia David Moncoutié Belgio Hendrik Van Dijck
2001 Francia Florent Brard Francia Laurent Brochard Belgio Niko Eeckhout
2002 Francia Jimmy Casper Francia Franck Bouyer Belgio Wim Vansevenant
2003 Francia Christophe Mengin Francia Franck Bouyer Francia Laurent Lefèvre
2004 Belgio Bert De Waele Francia Didier Rous Norvegia Thor Hushovd
2005 Francia Pierrick Fédrigo Spagna Alberto Benito Guerreiro Francia Jimmy Engoulvent
2006 Australia Chris Sutton Belgio Niko Eeckhout Francia Lilian Jégou
2007 Francia Stéphane Augé Francia Stéphane Pétilleau Estonia Janek Tombak
2008 Estonia Janek Tombak Belgio Bert De Waele Francia Émilien-Benoît Bergès
2009 Argentina Juan José Haedo Francia Jimmy Casper Francia Alexandre Pichot
2010 Colombia Leonardo Duque Francia Matthieu Ladagnous Belgio Klaas Lodewyck
2011 Francia Thomas Voeckler Francia Tony Gallopin Francia Benjamin Giraud
2012 Francia Arnaud Démare Francia Laurent Mangel Francia Mickaël Delage
2013 Francia Damien Gaudin Svizzera Marcel Wyss Estonia Rein Taaramäe
2014 Belgio Tom Van Asbroeck Belgio Sébastien Delfosse Francia Sébastien Turgot
2015 Francia Pierrick Fédrigo Spagna Jon Ander Insausti Belgio Baptiste Planckaert
2016 Francia Rudy Barbier Belgio Baptiste Planckaert Francia Yannis Yssaad
2017 non disputata
Cholet-Pays de la Loire
2018 Francia Thomas Boudat Francia Hugo Hofstetter Belgio Roy Jans
2019 Francia Marc Sarreau Francia Bryan Coquard Francia Thomas Boudat

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (FR) Cholet-Pays de Loire - Présentation, www.cholet-pdl.com. URL consultato il 13 marzo 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Sito ufficiale, su cholet-pdl.com. URL consultato il 13 marzo 2011 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2007).