Chloe Bennet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chloe Bennet
Chloe Bennet by Gage Skidmore 2.jpg
Chloe Bennet all'Anaheim WonderCon nel 2018
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop
Periodo di attività musicale2011 – in attività
StrumentoVoce
EtichettaUOMO/Random Music
Sito ufficiale

Chloe Bennet, nata Chloé Wang (cinese semplificato: 汪可盈; pinyin: Wāng Kěyíng[1][2]; Chicago, 18 aprile 1992) è un'attrice e cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Chicago, Illinois, dall'imprenditore bancario di origini cinesi, Bennet Wang[3], e dalla dottoressa americana, Stephanie[3]; Chloe ha completato gli studi elementari nella città natale in un istituto Montessori, venendo spinta a seguire i suoi impulsi creativi[3]. Della sua famiglia fanno parte anche sei fratelli; tre biologici e tre adottivi[3], di cui due africani e uno messicano.

A quindici anni, dopo aver frequentato il St. Ignatius College Prep[3], Chloe si trasferisce a Pechino, patria paterna, al fine di intraprendere la carriera di cantante pop[4]. Qui studia il cinese e, in breve tempo, fa uscire due singoli Uh Oh e Every Day in Between, entrambi registrati in Svezia[3] ed il primo dei quali sia in inglese che in mandarino[4].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fatto successivamente ritorno negli Stati Uniti, si stabilisce a Los Angeles e, con lo pseudonimo di Chloe Bennet, muove i primi passi come attrice presentando lo show TeenNick di breve durata The Nightlife e comparendo nel ruolo ricorrente di Hailey nella serie televisiva ABC Nashville[5].

Nel 2011 compare nel videoclip Tonight, della band coreana Big Bang.

Il 19 dicembre 2012 viene ufficializzato il suo ingresso nel cast della serie televisiva Agents of S.H.I.E.L.D. nel ruolo di Skye[5][6][7], hacktivista neo reclutata dall'agenzia spionistica[8].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Nostradamus, regia di Thomas Ikimi – cortometraggio (2014)
  • Valley Girl, regia di Rachel Goldenberg (2018)
  • 5 Years Apart, regia di Joe Angelo Menconi (2018)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Kids' Choice Awards

Unforgettable Gala

  • 2015 – Onorata come attrice dell'anno

Teen Choice Awards

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Chloe Bennet è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ZH) qq.com, 《神盾局》公布主角造型照 汪可盈饰演黑客斯凯, Tencent Entertainment News, 23 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2013).
  2. ^ (ZH) baidu.com, 汪可盈, Baidu, 29 agosto 2013.
  3. ^ a b c d e f Courtney Crowder, Chloe Bennet brings humor and heart to 'Agents of S.H.I.E.L.D.', Chicago Tribune, 9 dicembre 2013.
  4. ^ a b Lori Rackl, Chicago native goes from Chinese pop star to co-star on ‘Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.’ (VIDEO), su voices.suntimes.com, 28 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2013).
  5. ^ a b (EN) Lesley Goldberg, Joss Whedon's 'S.H.I.E.L.D.' Pilot Enlists 'Nashville' Actress (Exclusive), in The Hollywood Reporter, 19 dicembre 2012. URL consultato il 12 maggio 2013.
  6. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, Joss Whedon's S.H.I.E.L.D. Pilot Completes Casting With Nashville Actress, in TVLine, 19 dicembre 2012.
  7. ^ (EN) Brian Gallagher, Marvel's S.H.I.E.L.D. Adds Chloe Bennett as Skye, in MovieWeb, 19 dicembre 2012.
  8. ^ Aaron Couch, 'Agents of SHIELD' Bosses on Skye Bombshell and Marvel Movie Future, The Hollywood Reporter, 9 dicembre 2014. URL consultato il 9 dicembre 2014.
  9. ^ Uh Oh (English Version) - Single by Chloé Wang, iTunes. URL consultato il 2 agosto 2014.
  10. ^ Uh Oh (Chinese Version) - Single by Chloé Wang, iTunes. URL consultato il 2 agosto 2014.
  11. ^ Every Day in Between - Single by Chloé Wang, iTunes. URL consultato il 2 agosto 2014.
  12. ^ Kids Choice Awards 2015: Ecco tutti i vincitori!, su www.gingergeneration.it. URL consultato il 20 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]