Chitosano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Struttura del chitosano rappresentata mediante le proiezioni di Haworth.

Il chitosano è un polisaccaride lineare composto da D-glucosamina e N-acetil-D-glucosamina, legate tramite legami β(1-4).

Il chitosano viene usato come componente di shampoo, e si forma trattando la chitina, generalmente ottenuta dall'esoscheletro di crostacei (granchi, gamberi, ecc.) con soluzione acquosa basica. Viene anche commercilizzato per le diete ipocaloriche per la riduzione del peso corporeo, per la sua presunta capacità di legare a sé i grassi impedendone l'accumulo. Diversi studi hanno tuttavia dimostrato che l'uso di chitosano ha un impatto nullo o trascurabile sulla perdita di peso, sebbene i produttori di integratori, comprensibilmente, preferiscano ignorare i risultati degli studi.

Viene usato anche in medicina per le sue proprietà emostatiche

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàNDL (ENJA00575855