Chirurgia generale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La chirurgia generale è una specializzazione chirurgica che si concentra soprattutto sugli organi della cavità addominale, come per esempio l'intestino, quindi l'esofago, lo stomaco, il colon, il fegato, la cistifellea compresi i dotti biliari, e spesso si occupa anche della tiroide e delle ernie.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Per poter diventare un chirurgo generale è necessario laurearsi in Medicina e Chirurgia (6 anni in Italia, 4 negli USA dopo un corso di base), e poi ottenere la specializzazione in Chirurgia Generale (corso di 5 anni in Italia, 7 negli USA e 5 in altri paesi).

Per diventare un chirurgo nello stato della Malaysia, si deve essere in possesso di un FRCS o Frac (Fellowship of the Royal College of Surgeons), o frequentare uno specifico corso della durata di 4 anni in una delle università dello stato.

Elenco Scuole di Specializzazione in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Società Italiana di Chirurgia SIC