Chino XL

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chino XL
Chino XL at Toads Place, New Haven, CT, March 2012.jpg
Chino XL in concerto nel 2012
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHip hop
Periodo di attività musicale1990 – in attività
Album pubblicati4
Studio4

Chino XL, pseudonimo di Derek Keith Barbos (New York, 8 aprile 1971), è un rapper statunitense, particolarmente conosciuto e rispettato nella scena hip hop per le sue notevoli capacità d'improvvisazione nel freestyle e per la complessità dei suoi versi, caratterizzati dal sapiente utilizzo di similitudini, giochi di parole e metafore, oltreché per il suo forte egotismo e per aver avuto una breve disputa (beef) con Tupac Shakur.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini portoghesi, portoricane ed afro-americane, Chino XL è nato a New York ma è cresciuto ad East Orange, nel New Jersey. Suo zio è Bernie Worrell, membro del gruppo Parliament-Funkadelic, il suo primo amore è per il rock, esibendosi in un talent show alla Clifford Scott High School nel 1987. Successivamente incontra il rapper e produttore musicale Kern Chandler, con cui inizia ad interessarsi al rap e con cui fonda il gruppo Art Of Origin.

Il demo del duo nel 1990 viene notato dalla Profile Records di New York. Charnas, direttore dell'etichetta, passa successivamente alla Def American di Rick Rubin, a cui Charnas fa ascoltare il disco, che viene giudicato meritevole, tuttavia il genere è horrorcore, una variazione dell'hardcore hip hop che enfatizza l'aggressività e la crudezza musicale e lirica: sotto Def American il duo produce diverso materiale che non viene mai alla luce. Deluso dalle circostanze, Chino si allontana dalla label e finisce nel silenzio per diverso tempo.

Nel 1995 i suoi brani No Complex e Riiot! guadagnano lo spazio “Fat Tape”, che la rivista The Source dedica ai successi underground: vi restano per tre mesi. Nel 1996 il suo ritorno è segnato dalla produzione underground Here To Save You All, album d'esordio come solista, in cui prende di mira una vasta gamma di personaggi pubblici e di rilievo. Le sue doti di rimatore pungente e critico gli fa meritare un gran numero di collaborazioni a mixtapes editi nel periodo, raggiungendo il culmine quando partecipando allo show radiofonico di DJ Sway e Tech: The Wakeup Show, guadagnandosi la stima di giganti del genere come KRS-One e Kool G Rap.

Il rapper in quanto originario di New York viene citato da Tupac nella sua canzone 'Hit em up'

Dichiaratosi molto influenzato da LL Cool J, Chino ha lavorato con artisti come Ras Kass, Kool G Rap, Canibus, Proof dei D12, Beatnuts, Killah Priest, Common, mentre ha in programma collaborazioni con Brotha Lynch Hung, RZA, Spice 1, Treach, Shyne, Foesum, Das EFX, Flesh-n-Bone. È un membro del Mensa[1].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996 – Here to Save You All in '96
  • 1998 – Wake Up Show Exclusives!

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RapIndustry.com Chino XL Interview, with Sway and King Tech, in RapIndustry.com. URL consultato l'11 ottobre 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN46357926 · ISNI (EN0000 0000 5552 4726 · LCCN (ENno96048355 · GND (DE135007275 · WorldCat Identities (ENno96-048355