Chinjufu shōgun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Chinjufu shōgun (鎮守府将軍?), traducibile come Comandante generale per la difesa del Nord, è stata una carica militare del Giappone feudale.

Sotto il comando dello shōgun, il Chinjufu shōgun fu il primo responsabile della pace con le popolazioni Ainu dell'Honshū e dell'Hokkaidō del nord. L'istituzione del distretto militare del Chinjufu fu creata durante il periodo Nara e corrispondeva ad un'area territoriale con sede nella fortezza di Tagajō, nell'odierna Prefettura di Miyagi. Nell'anno 801 la sede fu spostata ancora più a nord, ad Azawajō, dopo che l'allora Chinjufu shōgun, Sakanoue no Tamuramaro, collezionò una serie di vittorie contro i nativi. Dopo che tutto l'Honshū fu conquistato dai giapponesi, la nuova base venne controllata dai vari clan di samurai di quella regione.

La base con tutto il distretto del Chinjufu, insieme alla carica di Chinjufu shōgun, decaddero all'inizio del XIV secolo.

Lista di Chinjufu shōgun[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Louis Frederic, Japan Encyclopedia, 2002, Cambridge, Massachusetts, Harvard University Press.