Chikurin-in

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Chikurin-in (竹林院? 1579-1649) nacque probabilmente nel 1579. Era la figlia di Ōtani Yoshitsugu ed era riconosciuta dapprima con il suo nome di infanzia Riyohime. Viene ricordata anche con il nome Akihime. Nel 1594, dopo l'unificazione del Giappone, venne adottata da Toyotomi Hideyoshi per poi essere data immediatamente in sposa al leggendario guerriero Sanada Nobushige (Yukimura).

Dopo la morte di Hideyoshi nel 1598 il Giappone venne diviso in due coalizioni: la coalizione dell'est, guidata da Tokugawa Ieyasu, e la coalizione dell'ovest, guidata da Ishida Mitsunari (al quale si unì anche Ōtani Yoshitsugu). Anche il clan Sanada venne diviso tra Sanada Masayuki e Sanada Yukimura, schierati con la coalizione dell'ovest, e Sanada Nobuyuki, schierato con la coalizione dell'est. Una delle ragioni che spinsero Yukimura a schierarsi con i Toyotomi è dovuta proprio al matrimonio con Chikurin-in, mentre Nobuyuki si schierò con i Tokugawa perché, prima della morte di Hideyoshi, si era unito in matrimonio con Komatsuhime, figlia di Honda Tadakatsu e figlia acquisita di Tokugawa Ieyasu.

Nel 1600 le truppe di Ieyasu e Mitsunari si affrontarono nella battaglia di Sekigahara; intanto Yukimura e Masayuki resistettero all'assedio del castello di Ueda da parte di Tokugawa Hidetada.

Grazie ai Sanada Hidetada non raggiunse mai Sekigahara in tempo, ma Ieyasu riuscì comunque a sconfiggere Mitsunari. Ōtani Yoshitsugu morì durante la battaglia, mentre Mitsunari venne giustiziato come traditore.

Yukimura e Masayuki vennero dapprima condannati a morte, ma grazie a Nobuyuki riuscirono a salvarsi e vennero esiliati. Ovviamente Chikurin-in seguì il marito.

Proprio in esilio Chikurin-in e Yukimura ebbero due figli, Sanada Daisuke e Sanada Daihachi, e tre figlie: Okuri, Oshiyofu e Okane. Nel 1611 Masayuki morì di malattia. Nel 1615 Yukimura e la sua famiglia fuggirono dell'esilio per fornire aiuto alle truppe Toyotomi durante l'assedio del Castello di Osaka. Durante la campagna estiva, vedendo la imminente sconfitta, Yukimura si separò con la moglie incinta e i figli rimanendo solo con il primogenito Daisuke. Entrambi trovarono la morte ad Osaka. Dopo la morte del marito, Chikurin-in diede alla luce il terzo figlio di Yukimura, Gonzaemon Yukishin. Chikurin-in trovò prima rifugio al servizio del Clan Asano, poi si spostò a Kyoto con una delle sue figlie. Proprio qui morì il 27 giugno 1649.

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie